SBK: Sykes e Baz all'attacco a Silverstone

Sete di rinvicita per i piloti Kawasaki in vista del nono round del Mondiale SBK: per l'inglese è il circuito di casa, per il francese quello dell'unico trionfo.

SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Silverstone Preview

Dopo il triste e sciagurato weekend di Mosca, i protagonisti del Mondiale SBK torneranno in pista questo fine settimana per il round di Silverstone, nono appuntamento della stagione 2013. I piloti del Kawasaki Racing Team hanno diversi motivi per guardare con ottimismo alla seconda tappa inglese del calendario dopo quella di Donington Park dello scorso Maggio: Tom Sykes ritroverà il suo pubblico al quale in primavera ha regalato una fantastica doppietta, mentre il 20enne francese Loris Baz ritrova la pista sulla quale l'anno scorso ha centrato la sua prima e finora unica vittoria in carriera, per altro condita dal secondo posto in Gara-2.

Con lo 'zero' rimediato nell'unica gara del Moscow Raceway (che gli è costato la testa della classifica) e le immagini della sua Ninja in fiamme ancora negli occhi, Sykes avrà bisogno di un grande risultato a Silverstone, sicuramente meglio dell'ottavo e dodicesimo posto rimediati nella tribolata edizione dello scorso anno. I punti di distacco in classifica da Sylvain Guintoli (Aprilia Racing) sono solo quattro, ma Mr.Superpole è sicuramente desideroso di ritrovare quanto prima il ritmo vincente delle uscite pre-Russia. Queste le parole di Tom Sykes in vista della gara di casa:

"Nel precedente round abbiamo avuto un problema durante la corsa, ma siamo stati veloce nella maggior parte dei turni di prova e avevo un ottimo passo-gara. Quindi, per quanto riguarda questo aspetto, sono soddisfatto. Quando si combatte per stare davanti in gara, a volte possono saltar fuori errori o problemi di questo tipo. L'anno scorso a Silverstone, in condizioni normali, la Ninja ZX-10R era ok, ma nelle condizioni di bagnato del giorno di gare abbiamo faticato un po'. Ad ogni modo, penso che molte persone si saranno accorte che da allora abbiamo fatto dei grandi passi con il set-up della moto."

"Non vedo l'ora di correre di nuovo davanti al mio pubblico di casa e speriamo di poter raccogliere risultato simile a quello di Donington, ma staremo a vedere. Arrivo a Silverstone rilassato e motivato, possiamo sperare di rimetterci subito in carreggiata. Dopo ci sarà una lunga pausa estiva, tre settimane di riposo, e poi da Settembre il calendario diventerà ancora molto intenso: un buon risultato a Silverstone sarebbe l'ideale per godersi meglio le vacanze".

SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Silverstone Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Silverstone Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Silverstone Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Silverstone Preview

In parte aiutato da delle condizioni meteo particolarmente instabili, Loris Baz l'anno scorso aveva vinto Gara-1 dopo un memorabile sprint sugli allora alfieri del team BMW Golbet Italia, Michel Fabrizio ed Aytron Badovini, con quest'ultimo che aveva tagliato il traguardo letteralmente 'in volo' dopo un contatto con la Fireblade di Jonathan Rea, poi quarto.

Allora il giovane transalpino era alla sua sesta 'presenza' nel Mondiale dopo essere subentrato allo sfortunato Joan Lascorz a partire dal round di Donington, mentre quest'anno Baz arriva a Silverstone sesto nel Mondiale ma con un solo podio al suo attivo, il terzo posto nella Gara-2 di Assen. La sua fame per un grosso risultato su una delle sue 'piste fortunate' è quindi più che comprensibile:

"Ho fatto una breve vacanza in Spagna dopo Mosca, ed ora sono pronto per il weekend di Silverstone. Dopo tutto quello che è successo a Mosca sarà bello tornare a correre. Mi piace molto Silverstone, e grazie alla vittoria in gara l'anno scorso ho il ricordo di un grande fine settimana. Siamo in un momento della stagione in cui hobisogno di un risultato forte, e credo che possiamo fare un buon fine settimana. Ne abbiamo di nuovo bisogno."

"Non sono sicuro del perché mi piaccia Silverstone, ma mi sono sempre divertito quando ci ho guidato in Superstock e nel BSB. E' davvero una bella pista, e andare in Inghilterra è sempre bello perché conosco il pubblico inglese e ho alcuni grandi fans da quelle parti. Sono sempre contento di correre nel Regno Unito ".

SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Silverstone Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Silverstone Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Silverstone Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Silverstone Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Silverstone Preview

  • shares
  • Mail