Wayne Gardner: "Marquez incredibile, e Stoner potrebbe tornare"

Il Campione del Mondo della 500 del 1987 condivide i suoi pensieri sull'attuale stagione della MotoGP e sul ritorno di Casey Stoner.

Wayne Gardner

Parlando nel podcast 'Keeping Track' in vista del prossimo Gran Premio d'Australia di Ottobre a Phillip Island, il Campione del Mondo della 500 nel 1987, l'australiano Wayne Gardner, ha ammesso di essere rimasto molto impressionato da quanto fatto vedere fino ad oggi dal rookie terribile del team Honda Repsol, l'irriverente Marc Marquez.

Giunti a metà stagione, il giovane talento spagnolo è in testa al Mondiale Piloti dopo aver conquistato tre vittorie (e tre poles) nei nove Gran Premi sin qui disputati, ed il vecchio campione non ha esitato a tesserne le lodi:

"Mi ha un po' sconvolto. So che lui è ovviamente un pilota di grande talento, è la nuova stella della Spagna, e non nutro alcun dubbio sulle sua capacità, ma sono rimasto davvero sorpreso da quanto velocemente si è saputo adattare alla MotoGP. E' ancora un po' discontinuo e si prende molti rischi, ma sembra in grado di tirar fuori il massimo dalla moto. Penso che questo sia un mezzo disastro per Jorge (Lorenzo) e Dani (Pedrosa), anche se Pedrosa ha già un po' di esperienza con questo genere di cose, ma in generale sono molto sorpreso dai progressi compiuti dalla Marquez: è stato incredibile".

Wayne Gardner
Wayne Gardner
Wayne Gardner
Wayne Gardner

La scorsa settimana è stato confermato che Casey Stoner - Campione del Mondo MotoGP nel 2007 e 2011, ritiratosi alla fine dello scorso anno - è stato ingaggiato da Honda per alcuni test a Motegi con la RC213V 2014 (il primo dei quali in programma il 6-7 Agosto). Gardner, che ora ha 53 anni e vive in Spagna, non si aspettava una mossa del genere da parte del suo connazionale:

"Mi ha colto di sorpresa. Non mi aspettavo che gli sarebbe tornata la voglia di salire di nuovo in moto. Nel mondo è molto difficile trovare una qualsiasi cosa che possa sostituire l'emozione di guidare una moto da corsa, penso che sia di nuovo alla ricerca di quella particolare scarica di adrenalina"

"Il tempo è dalla sua parte. Io non dubito delle sua capacità, e penso sia in grado di poter tornare. Nella maggior parte dei casi, quando ci sono persone che si ritirano e poi tornano, la cosa finisce in un disastro, ma la differenza qui è che Casey è ancora un talento eccezionale, ed è ancora relativamente giovane per questo sport. Immagino che [un eventuale ritorno] dipenderà dal fatto che gli piaccia o meno tornare in sella, e se Honda avrà abbastanza fiducia in lui".

Nel 1987, quando Gardner vinse il Mondiale 500 con Honda battendo le Yamaha di Randy Mamola e Eddie Lawson (diventando così il primo pilota australiano a diventare Campione del Mondo nella classe regina del Motomondiale), Stoner aveva solo un anno di età, mentre Marquez sarebbe nato solo 6 anni più tardi.

Wayne Gardner
Wayne Gardner
Wayne Gardner
Wayne Gardner
Wayne Gardner
Wayne Gardner
Wayne Gardner
Wayne Gardner
Wayne Gardner

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: