Triumph Scrambler Amazonia by Ton-up Garage

Non si arresta la voglia di customizzare anche in un paese come il Portogallo, dove Pedro Oliveira e Daniel Cabral di Ton-Up Garage, già conosciuti su motoblog per una loro precedente realizzazione su base Kawasaki W650, sono passati ora a una base inglese, nella fattispecie una Triumph Scrambler del 2012 a iniezione.

Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare

Lo spirito anni Sessanta, già celebrato dalla moto di serie, viene accentuato in questa special dal sapore military destinata a un cliente patito dell’off-road. L’idea era di mantenere le doti di moto tuttofare della Scrambler, enfatizzandone il lato fuoristradistico.

Il motore è stato leggermente rinvigorito semplicemente adottando un kit di aspirazione più libero e uno scarico Zard specifico per modelli a iniezione. I lavori alla carrozzeria hanno interessato il parafango posteriore, che è stato accorciato, e quello anteriore rialzato in stile enduro. Sul faro compare una tabella portanumero in stile regolarità anni Settanta all’interno del quale è stato alloggia il faro con luce gialla.

Le frecce originali sono state rimpiazzate con alcune più piccole, il fanale posteriore con un Lucas, mentre anche la strumentazione è stata sostituita con quella fornita da Motogadget. La lunga sella è invece stata realizzata dall’officina portoghese.

Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare
Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare
Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare
Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare

Il manubrio richiama anch’esso le moto da regolarità del passato ed è completato con leve Magura. I cerchi sono stati verniciati di nero e adottano pneumatici tassellati Continental TKC80. Sostituito anche l’ammortizzatore posteriore con un performante Öhlins, che ha fornito anche le molle progressive per la forcella.

Sul lato sinistro è stata montata una tanica di benzina da 20 litri, per una riserva in più… di bagaglio. Infatti il contenitore di metallo è in realtà una capiente valigia apribile. Il tutto ricoperto da una verniciatura military green che ha ispirato il nome Amazonia.

Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare
Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare
Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare
Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare
Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare
Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare
Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare
Una Triumph Scrambler con poche ma mirate modifiche in stile off-road e un tocco di militare

Foto | Joel Bessa

  • shares
  • Mail