Rok Bagoros infiamma Murska Sobota | video

Lo stuntman sloveno è stato l'assoluto protagonista di uno show a Murska Sobota, sua città natale, dove non sono mancate diverse 'Special Guest': guarda il video.

In soli tre anni di attività a livello professionale, il freestyler sloveno Rok Bagoros è rapidamente diventato una delle figure più note di questa disciplina (anche noi ne abbiamo parlato spesso e volentieri delle sue imprese in diversi post, molti dei quali corredati da relativo video). La sua più recente uscita però rappresenta un qualcosa di particolare nella carriera di Bagoros, perchè il suo ormai famoso 'RokOn Show' ha avuto luogo per la prima volta a Murska Sobota, la sua città natale, che comprensibilmente era più che impaziente di abbracciare il suo più celebrato eroe.

La prima parte dello spettacolo che è stata affidata ad alcuni 'colleghi' sportivi di vario genere venuti a sostenere l'amico nel momento del suo grande 'ritorno a casa'. Tra gli ospiti - che si sono anche misurati in una divertente gara 'a bassa velocità' su KTM 200 Duke - c'erano anche Klemen Gercar, attuale leader del Campionato del Mondo MX3, il Campione del Mondo di skicross Filip Flisar, il Campione Mondiale di salto con gli sci Robert Kranjec, la leggenda slovena del salto con gli sci ex Primoz Peterka ed il campione europeo di kick-boxing Dejan Vajs, che ha quanto pare hanno molto apprezzato lo spettacolo.

E' stata poi la volta dell'evento clou, l'esibizione di Rok Bagoros, che da buon 'profeta in patria' ha naturalmente fatto del suo meglio per rendere fiero il suo pubblico. Il celebrato stuntman si è concesso subito un'entrata in grande stile con un salto attraverso enorme logo 'RokOn' infuocato con cui ha subito scioccato il pubblico, iniziando poi il balletto del suo Stunt Show denso di impennate, stoppies, fumo, e le urla della sua KTM scandite dallo scarico Akrapovic (altra gloria nazionale slovena). La chiusura è poi davvero stata 'col botto', nel senso che Bakoros si è esibito in un massiccio burn-out che ha fatto letteralmente esplodere il suo pneumatico Sava, venedo poi circondato da una adorante folla in delirio.

Questo il commento dell'indiscutibile 'uomo del giorno' Rok Bagoros dopo la sua infuocata esibizione:

"Questa esperienza rimarrà nella mia memoria per sempre! Desidero ringraziare tutti coloro che sono venuti qui a sostenermi, è stato il massimo che qualunque sportivo possa desiderare! Quando ho iniziato lo spettacolo e sono atterrato dopo il salto attraverso la scritta 'RokOn' in fiamme sono rimasto scioccato nel constatare quante persone sono venute. In migliaia hanno letteralmente affollato la strada, e molti sono anche saliti sui tetti degli edifici circostanti per vedermi. Tutto questo mi dà ancora più motivazione nel perseguire il mio obiettivo finale e diventare il miglior stuntman dell mondo. Desidero ringraziare per i miei sponsor che mi hanno sostenuto in questo evento, senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile".

  • shares
  • Mail