Laguna Seca: sorpasso di Marquez su Rossi al Cavatappi | GALLERY

Foto seguenza del sorpasso di Marc Marquez su Valentino Rossi al cavatappi di Laguna Seca. I commenti dei due piloti.

Sorpasso Marquez Rossi Laguna Seca 2013

Ieri Valentino Rossi ha passato il testimone a Marc Marquez. Come più volte ripetuto da Guido Meda in diretta durante la telecronaca ieri il giovanissimo pilota spagnolo si è definitivamente consacrato battendo il campione al quale si ispira con un sorpasso da manuale al cavatappi che solo un vero campione può portare a termine.

Il giovane pilota del team Repsol Honda sta imparando in fretta dal maestro. E non soltanto per le sue gesta in pista. Marquez è un ragazzo solare, simpaticissimo e disponibile. E si sta facendo amare da un vasto pubblico di appassionati, italiani compresi. Bellissimo anche l'abbraccio a fine gara tra la nuova stella ed il pluridecorato campione del mondo.

Valentino Rossi ha simpaticamente accettato lo "sgarbo" al cavatappi etichettando goliardicamente il pilota spagnolo "Marquez continua a copiarmi i sorpassi, mi deve dei soldi, si vede che gli fa gusto a quel bastardo... (ride, ndr)". Speriamo di vederne sempre di più di sorpassi come questo che da solo vale il prezzo del biglietto. Qualcuno sta provando a far passare per irregolare il sorpasso... giusto per scaldare gli animi. E' vero, il regolamento parla di sorpasso che deve avvenire in "pista". Ed appunto, il sorpasso è avvenuto all'esterno prima della discesa, malgrado Rossi abbia tirato la staccato per mandare lungo il giovane rivale spagnolo. Non gli rimaneva altro posto che passare laddove è passato. Non l'ha certo cercato di proposito... Voi cosa ne pensate?

I commenti dei due piloti.

Marc Marquez:

"Mi aspettavo di faticare parecchio venendo qui perché dalla tv sembra molto complicata questa pistama fin dalle fp1 mi sono sentito molto bene. Ovviamente ci vuole tempo per imparare dove sono le buche: non è un caso che ieri ne abbia trovata una quando sono caduto. Oggi in gara è andata benissimo: all’inizio con il deposito pieno ero un po’ preoccupato perché con tutte quelle buche era facile perdere l’anteriore ma quando ho preso il mio ritmo ho recuperato su Valentino, poi ho preso Bradl e 12 giri dal termine ho provato a passarlo e sono davvero soddisfatto perché era un nuovo circuito, ce ne andiamo con 25 punti e andiamo in vacanza con un grande risultato".

Valentino Rossi:

"Sono felicissimo di questo podio perché è decisamente più importante rispetto a quello del Sachsenring perché qui con le Yamaha abbiamo sofferto un po’, avevamo qualche problemino in più rispetto alle Honda, ma ho fatto una buona gara, con un buon ritmo. Ho fatto un’ottima partenza ma non avevamo il ritmo per stare con Stefan. Poi Marc ha fatto un grande sorpasso ma era comunque troppo veloce per me. Ho tenuto duro, soprattutto con Bautista dietro che oggi era molto forte, ho avuto un momento difficile sull’anteriore e ho salvato la moto con il gomito. Era un segno dover salire sul podio. Alla fine non c’era bandiera blu durante il sorpasso ai doppiati, non so perché comunque è il terzo podio consecutivo, sono la miglior Yamaha, quindi bene così".

Sorpasso Marquez Rossi Laguna Seca 2013
Sorpasso Marquez Rossi Laguna Seca 2013
Sorpasso Marquez Rossi Laguna Seca 2013
Sorpasso Marquez Rossi Laguna Seca 2013
Sorpasso Marquez Rossi Laguna Seca 2013
Sorpasso Marquez Rossi Laguna Seca 2013
Sorpasso Marquez Rossi Laguna Seca 2013
Sorpasso Marquez Rossi Laguna Seca 2013
Sorpasso Marquez Rossi Laguna Seca 2013
Sorpasso Marquez Rossi Laguna Seca 2013

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: