SBK Mosca 2013: Sykes torna in testa nelle qualifiche. Giugliano e Melandri lo tallonano

Solo +0.048 millesimi dividono Tom Sykes, autore del miglior tempo nelle prime qualifiche della SBK di Mosca e Davide Giugliano. Marco Melandri è terzo ma vicinissimo.

Sono da poco terminare le prime qualifiche del Gram Premio di Russia del Campionato Mondiale Superbike 2013 in programma domenica prossima al al Moscow Raceway Circuit di Mosca. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) alla fine ha avuto la meglio sul duo tutto italiano Davide Giugliano (Althea Racing) e Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK).

Il pilota della Kawasaki, attuale leader della classifica iridata con 235 punti (6 in più di Sylvain Guintoli), ha ottenuto il miglior tempo in 1'35.567. Di poco più veloce di Giugliano che ha chiuso con il tempo di 1'35.615 staccato di soli +0.048 millesimi da Sykes. Più staccato, ma in ogni caso vicinissimo Marco Melandri autore di un 1'35.891. Ancora bene Carlos Checa, quarto, staccato di circa quattro decimi dal pilota in sella alla Kawasaki ZX-10RR.

Risale la classifica l'Aprilia ufficiale. Quinto infatti Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) autore di un buon 1'35.964 in sella alla Aprilia RSV4 Factory ufficiale. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) è ottvato e precede Loris Baz (Kawasaki Racing Team). Solo tredicesimo - considerato il progresso del del compagno di squadra - Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare). Quattordicesimo il convalescente Sylvain Guintoli. Dietro di lui Max Neukirchner (MR-Racing), Federico Sandi (Team Pedercini), Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) e Lorenzo Savadori (Team Pedercini).

Superbike - Mosca - Qualifiche 1
1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'35.567
2. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'35.615
3. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'35.891
4. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'35.921
5. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'35.964
6. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'36.013
7. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'36.084
8. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1'36.162
9. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'36.260
10. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'36.303
11. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'36.304
12. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'36.585
13. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'36.787
14. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'36.820
15. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1'36.881
16. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'38.048
17. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1'39.079
18. Lorenzo Savadori (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'39.504

  • shares
  • Mail