Yamaha M1 con il cambio seamless dai test di Brno

Le Yamaha M1 di Rossi e Lorenzo avranno presto il cambio seamless. Lo ha confermato a Laguna Seca il Managing Director di Yamaha Factory Racing Lin Jarvis

Lin Jarvis, Managing Director di Yamaha Factory Racing, esce allo scoperto e fa il punto della situazione sul nuovo cambio seamless richiesto dai piloti ufficiali - Valentino Rossi in primis - e Jorge Lorenzo. Con l’obiettivo di recuperare sui rivali giapponesi della Honda, la casa deio tre Diapason sta infatti provando in Giappone il nuovo cambio seamless. I piloti del Team Yamaha Factory potrebbero provare tale tecnologia nei test di Brno in programma il 6 e 7 agosto prossimo.

Le parole del Managing Director di Yamaha Factory Racing Lin Jarvis a riguardo rilasciate ieri a Laguna Seca dove domenica si corre il Gran Premio degli Stati Uniti:

"Non sono un pilota e sarebbe più interessante chiedere a loro, ma per quel che ne so il nostro cambio è eccellente: un cambio normale, ma di altissimo livello. La data d’introduzione del cambio seamless è ancora da decidere. Per il momento lo stiamo provando in Giappone in circuito. Presto lo proveremo con i nostri piloti e poi, in base a quando saremo pronti, valuteremo se è davvero un vantaggio e lo utilizzeremo... Credo che lo vedrete in azione già quest’anno”.

Ma quando sarà una componente sicura? A riguardo Lin Jarvis ha dichiarato:

“La preoccupazione maggiore dei nostri ingegneri è questa. Con cambio non ti puoi permettere alcun errore. Se commetti un errore il pilota perderà punti ma il team possibilmente perderà il pilota, per questo Yamaha introdurrà questa nuova componente solo quando la riterrà sicura al 100%”.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: