MotoGP Germania 2013: vince Marquez. Rossi 3°

Tutto il LIVE del Gran Premio di Germania, ottavo round del Motomondiale 2013, che ha visto la Honda di Marc Marquez trionfare al Sachsenring davanti alle Yamaha di Crutchlow e Valentino Rossi.


Marc Marquez (Honda Repsol) non sbaglia quasi niente e conquista la vittoria nel GP di Germania, ottavo appuntamento del Mondiale MotoGP 2013. Scattato dalla pole, il giovane spagnolo non è perfetto in partenza e si fa infilare dal trio Bradl-Rossi-Espargaro, ma riguadagna ben presto la testa della corsa e non si fa più prendere fino al traguardo.

Dopo aver saltato Bradl e Rossi, solo Cal Crutchlow (Yamaha Tech3) è sembrato poterlo impensierire nel finale, ma il britannico non è in realtà mai arrivato ad abbozzare un attacco per la vittoria. Valentino Rossi (Yamaha Factory Racing) aveva anche trovato la leadership della gara nei primi giri, ma poi non è riuscito a resistere nè all'attacco di Marquez, nè alla rimonta di Crutchlow, chiudendo poi terzo a quasi 10 secondi dal vincitore senza venire mai impensierito da Stefan Bradl (LCR Honda), quarto al traguardo davanti al suo pubblico. Per il pesarese si tratta comunque del 180° podio in carriera.

Per il rookie Marquez si tratta della seconda vittoria stagionale - e quindi in carriera - ed ora è leader del Campionato del Mondo MotoGP con 2 punti di vantaggio sull’assente Pedrosa e 11 sull'infortunato Lorenzo. Indietro le Ducati, con Dovizioso (Ducati Team) migliore GP13 al traguardo con un settimo posto conquistato allo sprint sulla ART di Pol Espargarò (Power Electronics Aspar). 9° Nicky Hayden, 10° Michele Pirro, 14° Danilo Petrucci, 15° Claudio Corti.

LEGGI il commento completo al GP di Germania

MotoGP Sachsenring 2013 - Gara
MotoGP Sachsenring 2013 - Gara
MotoGP Sachsenring 2013 - Gara
MotoGP Sachsenring 2013 - Gara
MotoGP Sachsenring 2013 - Gara
MotoGP Sachsenring 2013 - Gara
MotoGP Sachsenring 2013 - Gara
MotoGP Sachsenring 2013 - Gara

MotoGP Germania 2013 - Sachsenring - Classifica Finale

1 Marc MARQUEZ SPA | Repsol Honda Team | Honda | 41'14.653
2 Cal CRUTCHLOW GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | +1.559
3 Valentino ROSSI ITA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | +9.620
4 Stefan BRADL GER | LCR Honda MotoGP | Honda | +13.992
5 Alvaro BAUTISTA SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda | +21.775
6 Bradley SMITH GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | +25.080
7 Andrea DOVIZIOSO ITA | Ducati Team | Ducati | +30.027
8 Aleix ESPARGARO SPA | Power Electronics Aspar | ART | +30.324
9 Nicky HAYDEN USA | Ducati Team | Ducati | +45.355
10 Michele PIRRO ITA | Ignite Pramac Racing | Ducati | +47.142
11 Hector BARBERA SPA | Avintia Blusens | FTR | +47.824
12 Randy DE PUNIET FRA | Power Electronics Aspar | ART | +48.523
13 Colin EDWARDS USA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | +54.428
14 Danilo PETRUCCI ITA | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | +1'00.323
15 Claudio CORTI ITA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | +1'05.530
16 Michael LAVERTY GBR | Paul Bird Motorsport | PBM | +1'09.153
17 Hiroshi AOYAMA JPN | Avintia Blusens | FTR | +1'15.601
18 Karel ABRAHAM CZE | Cardion AB Motoracing | ART | +1'19.683
19 Lukas PESEK CZE | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 1 Giro

Non classificati
Bryan STARING AUS | GO&FUN Honda Gresini | FTR Honda | 3 Giri
Yonny HERNANDEZ COL | Paul Bird Motorsport | ART | 29 Giri

MotoGP Germania 2013: la Diretta della gara

MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3

Ultimo Giro: Vince Marc Marquez su Cal Crutchlow, Rossi terzo a 9 secondi davanti a Bradl. Dovizioso settimo migliore tra le Ducati. Lo spagnolo della Honda è il nuovo leader del Mondiale.

Giro 29: Sempre 1"4 tra Marquez e Crutchlow, che non molla. A terra per l'ennesima volta Brian Staring.

Giro 28: Marquez resiste: Crutchlow guadagna nei primi settori del tracciato ma perde nel finale. Rossi ormai tranquillo al terzo posto.

Giro 27: Crutchlow continua ad attaccare, sul traguardo ha +1.616 di svantaggio.

Giro 26: Il britannico a 1"6, mancano 4 giri.

Giro 25: Cal Crutchlow ci riprova, il suo svantaggio da Marquez scende a 1.748.

Giro 24: I distacchi aumentano: 2"3 tra Rossi e Bradl.

Giro 22: Posizioni sempre stabili, il vantaggio di Marquez su Crutchlow è sempre 2"1.

Giro 20: Vantaggio di Marquez sempre attorno ai 2 secondi, 1"5 tra Crutchlow e Rossi e tra il pesarese e Bradl.

Giro 18: 1.22.274 il nuovo giro veloce di Marc Marquez, posizioni al momento stabili.

Giro 17: Crutchlow continua a gudagnare: +2.105 il vantaggio di Marquez.

Giro 16: Crutchlow stacca Rossi e si lancia all'inseguimento di Marquez: lo svantaggio del britannico scende a +2.462. Bradl mette nel mirino il pesarese.

Giro 15: Crutchlow infila Rossi mentre Marquez continua ad allungare: +2.851 sull'inglese.

Giro 14: Dovizioso raggiunge e supera Espargaro, conquistando la settima posizione. Oltre i due secondi il vantaggio di Marquez. Bradl ancora a 'distanza di sicurezza' da Rossi e Crutchlow.

Giro 13: Crutchlow sempre negli scarichi di Valentino Rossi, sale a 1"6 il vantaggio di Marquez sulle due Yamaha.

Giro 12: La situazione al giro 12:

1 MARQUEZ M.Repsol Honda Team Lap 12
2 ROSSI V.Yamaha Factory Racing +1.429
3 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3 +1.634
4 BRADL S.LCR Honda MotoGP +2.606
5 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini +6.420
6 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3 +9.145
7 ESPARGARO A.Power Electronics Aspa +10.298
8 DOVIZIOSO A.Ducati Team +10.870
9 HAYDEN N.Ducati Team +1:07.893
10 PIRRO M.Ignite Pramac Racing +1:06.344
11 PETRUCCI D.Came IodaRacing Project +1:03.899
12 DE PUNIET R.Power Electronics Aspar +1:03.214
13 BARBERA H.Avintia Blusens +1:02.487

Giro 11: Stabile il vantaggio di Marquez su Rossi, mentre Crutchlow si avvicina al pesarese. Sembra perdere contatto Bradl. Dovizioso, Hayden e Pirro in fila dall'ottava posizione.

Giro 10: 1"2 il vantaggio di Marquez su Rossi, mentre Crutchlow salta Bradl grazie a un errore del tedesco.

Giro 9: Rossi salta Bradl e si lancia all'inseguimento di Marquez.

Giro 8: Marquez cerca l'allungo con il nuovo giro veloce (1:22.085) e mette mezzo secondo tra se e Bradl. Smith salta Espargaro ed è sesto.

Giro 7: Rossi torna sui primi grazie al nuovo giro veloce e si porta dietro Crutchlow. I quattro sono ormai uno in scia all'altro.

Giro 6: Imbarcata di Rossi che perde contatto dalle due Honda e viene raggiunto da Crutchlow. Marquez passa Bradl che prova a resistere, ma si deve arrendere.

Giro 5: Marquez salta Valentino Rossi prima del traguardo. Giro veloce di Crutchlow, ormai staccato Espargaro.

Giro 4: Bradl, Rossi e Marquez in 4 decimi. Crutchlow passa Bautista, Dovizioso e Hayden rispettivamente 8° e 9°.

Giro 3: Folla in delirio per Bradl davanti a tutti. Bautista e Crutchlow saltano Espargaro.

Giro 2: Posizioni invariate, Marquez salta Espargaro ed è terzo.

14:01: Bradl infila Rossi, e lui primo alla fine del primo giro.

14:00: Partiti: Rossi si infila per primo alla prima curva seguito da Bradl ed Espargaro, quarto Marquez.

13:58: Iniziato il giro di ricognizione.

13:50: Con Pedrosa e Lorenzo fuori dai giochi, il GP di Germania rappresenta una grande occasione per Marc Marquez, che avrà occasione di recuperare in classifica sui due connazionali: il giovane rookie di HRC è attualmente a quota 113 punti, contro i 136 di Pedrosa e i 127 di Lorenzo. Se dovesse vincere, sarebbe il nuovo leader del Mondiale con 138 punti. Valentino Rossi, a quota 85 in classifica, non ha per il momento velleità di titolo mondiale, ma l'assenza di due concorrenti così forti gli da una grande occasione per bissare la vittoria di Assen.

13:30: Dopo le vittorie degli spagnoli Alex Rins in Moto3 e Jordi Torres in Moto2 - e dopo aver risolto il dubbio sulla partecipazione di Pedrosa - iniziano i preparativi per l'evento clou del weekend del Sachsenring: la gara della MotoGP. Segui la diretta dalle 14:00.

MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3
MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3
MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3

MotoGP Germania 2013: Marquez si aggiudica il Warm-Up, Pedrosa out per il Gran Premio

MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3

10:50: Ufficiale l'assenza di Dani Pedrosa nel GP di Germania. Nel mattino lo spagnolo aveva ricevuto l'idoneità per correre, ma a quanto pare il leader del Mondiale non è nel pieno delle sue forze e ha preferito rinunciare all'evento.

Quando sembrava ormai certo che Dani Pedrosa fosse pronto per scendere in pista al Sachsenring per il Warm-Up della MotoGP, lo spagnolo ha invece accusato un lieve calo di pressione - con conseguenti giramenti di testa e disturbi alla vista - che lo hanno convinto a rimanere nel suo Motorhome. Sembra che l'attuale leader del Mondiale proverà di nuovo a riposare e recuperare in vista del via del GP di Germania, fissato per le ore 14:00, ma dopo quanto accaduto stamattina lo spagnolo dovrà sottoporsi ad un nuovo check-up medico e, a questo punto, la sua presenza nel GP di Germania è in forte dubbio.

Il suo compagno di squadra, il pole man Marc Marquez, si è quindi aggiudicato anche il warm up per il GP di Germania davanti a Cal Crutchlow a all’idolo di casa Stefan Bradl. Valentino Rossi ha invece chiuiso il turno al quarto posto, a oltre 7 decimi dal miglior crono di Marquez e davanti a Smith e Bautista.

MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3
MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3
MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3
MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3
MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3
MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3
MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3
MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3

MotoGP Germania 2013 - Sachsenring - Warm-Up

1 Marc MARQUEZ SPA | Repsol Honda Team | Honda | 1'21.895
2 Cal CRUTCHLOW GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha 1'22.268 +0.373
3 Stefan BRADL GER | LCR Honda MotoGP | Honda 1'22.364 +0.469
4 Valentino ROSSI ITA | Yamaha Factory Racing | Yamaha 1'22.646 +0.751
5 Bradley SMITH GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha 1'22.672 +0.777
6 Alvaro BAUTISTA SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda 1'22.679 +0.784
7 Nicky HAYDEN USA | Ducati Team | Ducati 1'22.837 +0.942
8 Aleix ESPARGARO SPA | Power Electronics Aspar | ART 1'23.283 +1.388
9 Randy DE PUNIET FRA | Power Electronics Aspar | ART 1'23.318 +1.423
10 Claudio CORTI ITA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki 1'23.431 +1.536
11 Colin EDWARDS USA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki 1'23.560 +1.665
12 Hector BARBERA SPA | Avintia Blusens | FTR 1'23.565 +1.670
13 Michele PIRRO ITA | Ignite Pramac Racing | Ducati 1'23.592 +1.697
14 Andrea DOVIZIOSO ITA | Ducati Team | Ducati 1'23.622 +1.727
15 Yonny HERNANDEZ COL | Paul Bird Motorsport | ART 1'23.864 +1.969
16 Karel ABRAHAM CZE | Cardion AB Motoracing | ART 1'23.950 +2.055
17 Danilo PETRUCCI ITA | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter 1'24.103 +2.208
18 Hiroshi AOYAMA JPN | Avintia Blusens | FTR 1'24.476 +2.581
19 Bryan STARING AUS | GO&FUN Honda Gresini | FTR Honda 1'25.326 +3.431
20 Lukas PESEK CZE | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter 1'25.692 +3.797
21 Michael LAVERTY GBR | Paul Bird Motorsport | PBM 1'26.669 +4.774
Dani PEDROSA SPA | Repsol Honda Team | Honda
Andrea IANNONE ITA | Energy T.I. Pramac Racing | Ducati

MotoGP Germania 2013: la Diretta del Warm-Up

MotoGP Germania 2013 - Qualifiche e FP3

10:06: Questa la classifica dei migliori del warm-up del Sachsenring

1 MARQUEZ M.Repsol Honda Team 1:21.895
2 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3 +0.373
3 BRADL S.LCR Honda MotoGP +0.469
4 ROSSI V.Yamaha Factory Racing +0.751
5 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3 +0.777
6 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini +0.784
7 HAYDEN N.Ducati Team +0.942
8 ESPARGARO A.Power Electronics Aspar +1.388
9 DE PUNIET R.Power Electronics Aspar +1.423
10 CORTI C.NGM Mobile Forward Racing +1.536
11 EDWARDS C.NGM Mobile Forward Racing +1.665
12 BARBERA H.Avintia Blusens +1.670
13 PIRRO M.Ignite Pramac Racing +1.697

10:04: 1.21.895 per Marquez, che scende sotto l'1'22" e continua a spingere.

10:03: 1.22.268 per Crutchlow, che si mette al secondo posto.

10:01: 1.22.116 per Marquez, nuovo miglior tempo del warm-up. Caduta per Nicky Hayden, senza problemi per il pilota.

10:01: 1:22.451 per Marquez, che non migliora il suo tempo del Warm-Up ma conferma di avere un gran passo.

9:59: Lungo di Bradley Smith: il pilota del team Yamaha Tech3 riesce a mantenere l'equilibrio sulla ghiaia.

9:57: Arrivano aggiornamenti per Pedrosa: nuovo calo di pressione per lo spagnolo, che rinuncia al warm-up. Ancor da verificare quindi la sua partecipazione al GP del pomeriggio.

9:55: 1:22.730 per Bradl, che sale al terzo posto.

9:54: Risponde Marc Marquez con 1:22.355: lo spagnolo è primo davanti a Rossi (+0.359), Bradl (+0.443), Hayden (+0.480) e Crutchlow (+0.497).

9:53: Valentino Rossi scende ancora: 1:22.714.

9:52: Hayden miglior tempo con 1:22.925.

9:50: Marquez scende a 1:22.989, Bradl secondo.

9:47: 1:25.050 per Marquez. Pedrosa ancora chiuso nel suo motorhome.

9:45: Aperta la pit-lane, il box di Pedrosa rimane con la serranda abbassata. Confermata l'assenza di Iannone, che ieri ha rimediato una spalla lussata in una caduta.

9:40: Partenza rimandata di qualche minuto per una bandiera rossa esposta nel warm up della Moto2.

Dopo due giorni ricchi di episodi forse decisivi anche in chiave titolo mondiale, il GP di Germania della classe MotoGP arriva nella sua giornata conclusiva che si aprirà con il warm-up delle 8:40 e avrà il suo culmine con la gara delle 14:00. Dani Pedrosa (Honda Repsol) è stato dichiarato idoneo a correre e prenderà parte al warm-up, mentre sembrano in calo le possibilità di Dani Lorenzo (Yamaha Factory Racing) di partecipare al round di Laguna Seca, come confermato dallo stesso pilota spagnolo in in Tweet:


Marc Marquez (Repsol Honda) partirà nel pomeriggio dalla pole - terza in carriera in MotoGP dopo quelle di Austin e Le Mans - e sarà in prima fila con Yamaha YZR-M1 di Cal Crutchlow (Monster Tech3) e Valentino Rossi (Factory), con il pluri iridato pesarese che ritrova così la prima fila dopo oltre due anni d'assenza.

MotoGP Germania 2013 - Sachsenring - Classifica Q2

1 Marc MARQUEZ SPA | Repsol Honda Team | Honda | 1′21.311
2 Cal CRUTCHLOW GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 1′21.434 +0.123
3 Valentino ROSSI ITA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | 1′21.493 +0.182
4 Stefan BRADL GER | LCR Honda MotoGP | Honda | 1′21.862 +0.551
5 Aleix ESPARGARO SPA | Power Electronics Aspar | ART | 1′21.887 +0.576
6 Nicky HAYDEN USA | Ducati Team | Ducati | 1′22.157 +0.846
7 Bradley SMITH GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 1′22.297 +0.986
8 Alvaro BAUTISTA SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda | 1′22.484 +1.173
9 Andrea DOVIZIOSO ITA | Ducati Team | Ducati | 1′22.561 +1.250
10 Claudio CORTI ITA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | 1′23.059 +1.748
11 Danilo PETRUCCI ITA | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 1′23.361 +2.050
Dani PEDROSA SPA | Repsol Honda Team | Honda

MotoGP Germania 2013 - Sachsenring - Classifica Q1

1 Danilo PETRUCCI ITA | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 1′23.100
2 Claudio CORTI ITA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | 1′23.148 0.048 / 0.048
3 Randy DE PUNIET FRA | Power Electronics Aspar | ART | 1′23.152 0.052 / 0.004
4 Hector BARBERA SPA | Avintia Blusens | FTR | 1′23.333 0.233 / 0.181
5 Michele PIRRO ITA | Ignite Pramac Racing | Ducati | 1′23.349 0.249 / 0.016
6 Michael LAVERTY GBR | Paul Bird Motorsport | PBM | 1′23.549 0.449 / 0.200
7 Yonny HERNANDEZ COL | Paul Bird Motorsport | ART | 1′23.565 0.465 / 0.016
8 Colin EDWARDS USA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | 1′23.631 0.531 / 0.066
9 Karel ABRAHAM CZE | Cardion AB Motoracing | ART | 1′23.752 0.652 / 0.121
10 Hiroshi AOYAMA JPN | Avintia Blusens | FTR | 1′23.820 0.720 / 0.068
11 Lukas PESEK CZE | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 1′24.395 1.295 / 0.575
12 Bryan STARING AUS | GO&FUN Honda Gresini | FTR Honda | 1′27.273 4.173 / 2.878
Andrea IANNONE ITA | Energy T.I. Pramac Racing | Ducati

  • shares
  • Mail
201 commenti Aggiorna
Ordina: