Kawasaki: la KX celebra 40 anni di successi | video

A 40 anni di distanza dalla prima Kawasaki KX250, la casa nipponica celebra con un video i grandi successi ottenuti nel cross assieme a campioni del calibro di Carmichael e Villopoto.

Recentemente vi abbiamo presentato ben tre novità Kawasaki per il 2014: la KX450, la KX250 e infine la più piccola tra le "verdone" la KX85. Lo storico marchio nipponico, celebra quest'anno il quarantennale da quando fu prodotta la prima KX250, una moto che rivoluzionò gli anni '70 e il concetto di fuoristrada e divenne l'apripista di numerose generazioni successive di moto, grazie alle quali tanti indimenticabili campioni hanno conquistato innumerevoli successi internazionali.

In ogni stagione dal 2004 ad oggi perlomeno un pilota del Kawasaki Racing Team ha conquistato, in sella alla sua KX, almeno un titolo nella sua categoria dell'AMA Supercross o Motocross, partendo dalla storica doppietta di James "Bubba" Stewart ormai dieci anni fa e terminando con l'ennesimo, grandioso successo di Ryan Villopoto che quest'anno ha vinto il suo terzo titolo consecutivo nel Supercross statunitense, una delle massime competizioni (e forse la più prestigiosa) al mondo in fatto di fuoristrada.

Proprio Villopoto, assieme al plurititolato Ricky Carmichael e al campionissimo degli anni '90 Jeff Emig, ha voluto testimoniare in questo video il suo attaccamento alla "bandiera verde" delle KX, moto da sempre all'avanguardia, che già nel 1980 inserirono i freni a disco, nell'89 utilizzarono il telaio perimetrale e dal 2012, sempre forti dei successi nelle competizioni, sono dotate di launch control. Una storia fatta di successi conquistati sul campo, tra i quali è anche doveroso ricordare Jeff Ward, che conquistò 4 titoli negli anni '80, o Eddie Warren e Jeff Matiasevich negli anni '90, tutti accomunati dalla passione per il "green lime".

  • shares
  • Mail