Eugene Laverty al Goodwood Festival of Speed 2013

Eugene Laverty e la sua Aprilia RSV4 #58 saranno tra le stelle della edizione 2013 del Festival of Speed, a Goodwood (Inghilterra) nel prossimo weekend del 13 e 14 luglio.

Il prossimo week-end (13 e 14 luglio) andrà in scena la più celebre kermesse europea dedicata ai protagonisti (e alle protagoniste) del motorismo sportivo mondiale. La tenuta inglese di Goodwood House, sede della storica pista da velocità nata nel dopoguerra, ospiterà infatti il Goodwood Festival of Speed. Un mix di stelle dello spettacolo e celebrità delle corse, attorniate dalle auto e dalle moto sportive più preziose e famose al mondo.

Aprilia sarà ospite del Festival of Speed 2013, rappresentata dal suo pilota nordirlandese Eugene Laverty, al secondo anno in sella alla RSV4 nel Mondiale Superbike. Laverty, attualmente 3° nella classifica piloti, ha già conquistato quattro gare in questa stagione e si candida come protagonista nella lotta per la vittoria finale.

La supersportiva veneta sarà protagonista sul percorso in salita della collina di Goodwood, che Eugene percorrerà due volte ogni giorno. Il pubblico, sempre particolarmente competente a Goodwood, potrà così godere del sound unico del motore V4, vero esempio di eccellenza italiana e straordinario portabandiera del motorismo tricolore. Il paddock aperto offrirà poi ai fans l'occasione per incontrare Eugene Laverty nella più evocativa delle location.

Goodwood è uno dei più importanti circuiti storici per il motociclismo e per l'automobilismo britannico. La struttura è situata vicino alla costa meridionale inglese ed è composta da una pista di 3,8 chilometri, nata sulle strutture di un aeroporto militare, e da un percorso per gare in salita. La prima competizione, nel 1948, vide impegnate le moto della classe 500 cc con la vittoria di Stirling Moss, poi quattro volte vicecampione mondiale in Formula Uno.

Nato nel 1993, il Goodwood Festival of Speed è diventato rapidamente una manifestazione famosa in tutto il mondo, luogo d'incontro perfetto fra glamour e motori. Ambientato all'interno dello storico circuito, ospita ogni anno 150.000 visitatori da tutti i continenti. La varietà e la qualità dei protagonisti e dei mezzi esposti rende il FOS una occasione unica e imperdibile per gli appassionati.

Aprilia Racing ha esordito a Goodwood nel 2009, quando fu Max Biaggi a deliziare il pubblico con il ruggito della sua RSV4 SBK, seguito l'anno successivo dall'allora compagno di squadra, e idolo di casa, Leon Camier. Occasioni beneauguranti, visto che Max Biaggi e Aprilia furono nel 2010 vincitori in tutte le classifiche (Piloti, Marche e Team) del Mondiale Superbike, un trionfo assoluto bissato nella scorsa stagione.

  • shares
  • Mail