Yamaha: scooter a tre ruote in arrivo nel 2014

Nel futuro del brand nipponico una maggior attenzione ai consumi, all'ecologia e all'abbattimento dei costi.

Yamaha alla conquista del futuro: la casa di Itawa ha in serbo per i prossimi anni grandi novità nel settore scooter e microcar. A confermarlo è Masahiro Takizawa, direttore del brand giapponese, che ha dichiarato:

"Vogliamo creare un modello estremamente leggero, di facile utilizzo e con un'estetica nuova. Sarà qualcosa di molto differente da quanto proposto dai concorrenti."

Un nuovo concorrente per il Piaggio Mp3 e il Peugeot Metropolis, anche se Yamaha, già nel 2007 aveva presentato il concept Tesseract (nell'immagine), un quadriciclo a motore ibrido che integrava un propulsore bicilindrico a V con uno elettrico. Questo quad futuristico è poi rimasto a livello di prototipo ma ora Yamaha vuole fare sul serio e forse già alla prossima edizione di EICMA potremo vedere qualcosa. Il nuovo scooter (se così possiamo chiamarlo) sarà dedicato a un uso urbano, con un occhio ai consumi e alle emissioni: una delle mission della casa dei tre diapason è quella di orientarsi verso una mobilità più eco-sostenibile e tra gli altri progetti in cantiere c'è anche quello di una bicicletta a pedalata assistita.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: