Mondiale Motocross: Cairoli a Kegum per la fuga definitiva

Mancano ancora 7 Gran Premi prima della conclusione del Mondiale MX1 ma dopo la doppietta in Svezia, Cairoli in Lettonia ha la possibilità di fuggire definitivamente.

Mondiale Motocross 2013: doppietta di Cairoli ed Herlings a Undevalla.

Si avvicina il GP di Lettonia e dopo la doppietta ottenuta a Uddevalla, in Svezia, gli occhi sono tutti puntati su Tony Cairoli (KTM): il messinese, grazie alle cadute di Gautier Paulin, suo diretto inseguitore, ha potuto prendere il largo in classifica e ora conduce con 467 punti, rispetto ai 396 del francese. Il circuito di Kegum, dove domenica 7 luglio si disputeranno le due gare, è uno dei preferiti del messinese che, nella classe regina, ha già vinto su questo tracciato nel 2009, è arrivato 2° nel 2010, ha conquistato una splendida doppietta nel 2011, per poi conquistare ancora il primo gradino del podio nella scorsa stagione.

Il circuito lettone, grazie alla conformazione semi-morbida del terreno si adatta alla perfezione allo stile di guida di Cairoli e il pilota, he in Svezia ha festeggiato la vittoria del suo 60° Gran Premio, vincendo a Kegum potrebbe dare una svolta semi definitiva al mondiale. Infatti, nonostante la strada sia ancora lunga e, Lettonia a parte manchino ancora 6 GP al termine, Tony ha sempre ottenuto ottimi risultati sui circuiti mancanti, Germania, Gran Bretagna, Belgio e Repubblica Ceca (mentre le Finlandia è un'incognita). E' anche vero che nel cross il secondo classificato guadagna 22 punti a manche, solo 3 in meno del vincitore e se Paulin tiene duro potrebbe non perdere terreno da Cairoli, ma la sensazione è che il messinese, come già dimostrato gli anni scorsi, riesca a mantenere una costanza micidiale per tutta la stagione, dalla prima all'ultima gara, mentre i suoi avversari iniziano a sentire la stanchezza man mano che si va avanti.

In MX2, niente di nuovo, con il mondiale completamente dominato dall'olandese Jeffrey Herlings (KTM), leader in classifica con quasi 130 punti di vantaggio sull'inseguitore Tixier. Per il campione del mondo in carica questa stagione sembra sempre più una formalità prima di passare nella classe regina e probabilmente anche a Kegum batterlo sarà per gli altri un'impresa impossibile.

Ecco il programma della domenica di gare (trasmesse come sempre in diretta da Sportitalia):
10:00 – 11:00 EMX125 FINAL
11:00 – 12:00 EMX250 FINAL
12:00 – 13:00 MX2 RACE 1
13:00 – 14:00 MX1 RACE 1
15:00 – 16:00 MX2 RACE 2
16:00 – 17:00 MX1 RACE 2

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: