Yamaha SR400 “Yard Built” al Salone EICMA 2013

Yamaha festeggia il 35° anniversario dal lancio sul mercato giapponese della SR400 con una versione realizzata in collaborazione con i preparatori danesi Wrenchmonkees

Quando si parla di Sport Classic non si può non ricordare Yamaha SR400, la naked monocilindrica intorno alla quale è nata una cultura dell'elaborazione e dalla quale motociclisti di tutto il mondo sono partiti per esprimere se stessi e la propria individualità. Poco nota in Italia, quest'anno Yamaha SR400 festeggia il 35° anniversario dal lancio sul mercato giapponese e, per celebrare l'evento e rendere omaggio al posto occupato da SR400 nella storia di Yamaha ha rinnovato la collaborazione con i preparatori danesi Wrenchmonkees, per creare un esemplare unico.

Una cooperazione che è anche un episodio del progetto Yamaha “Yard Built”. Per questo motivo i preparatori metteranno a disposizione dei clienti Yamaha un kit che consentirà di replicare nel loro garage le soluzioni più intriganti. Per il progetto SR400 il team Wrenchmonkees si è unito con KEDO, un'azienda tedesca specializzata nella produzione di parti speciali con sede ad Amburgo. Da oltre 20 anni offre agli appassionati componenti speciali dedicate alle moto Yamaha.

KEDO giocherà un ruolo fondamentale nell'accordo, fornendo molte parti speciali e realizzandone alcune ex-novo insieme a Wrenchmonkees. Tutti i componenti saranno resi disponibili a tutti i clienti Yamaha.
Dopo aver stupito l’anno scorso con Yamaha XJR1300, i Wrenchmonkees si uniscono a KEDO per alzare ancora l’asticella con una Yamaha SR400 mai vista. Sarà quindi possibile ammirare la Yamaha SR400 “Yard Built” al Salone Internazionale del Motociclo di Milano (EICMA) in programma alla Fiera milanese a partire dal prossimo 5 novembre 2013.

  • shares
  • Mail