Motomercato: Andrew Pitt ad un passo dalla BMW. Niente Superbike per Mladin?

Andrew Pitt in Superbike con la BMW?

C'è fermento nel mercato piloti WSBK. Di pochi giorni fa la notizia sulla testata britannica MCN di un eventuale interesse del team satellite BMW Reitwagen Racing nei confronti dell'australiano Mat Mladin, sette volte campione nell'AMA Superbike, ma...

Secondo la stampa tedesca l'accordo tra Mladin e la scuderia austriaca sarebbe piuttosto lontano a causa delle insufficienti garanzie tecniche fornite dalla scuderia clienti diretta da Andi Werth. Ma allora chi, nel mondiale Superbike 2010, sarà il compagno di squadra di Roland Resch?

Secondo Racesport.nl il nome più gettonato sarebbe quello di un altro australiano, il due volte iridato della Supersport Andrew Pitt. Dopo il titolo del 2008 ed il deludente sesto posto del 2009, l'ex MotoGP approderebbe alla corte di Werth ma sotto la direzione tecnica di Johan Stigfelt.

Lo svedese, fuori dalle competizioni a causa dei problemi economici della scuderia Stiggy, sarebbe al fianco di Andrew (treantaquattro anni il prossimo febbraio) e al servizio della BMW alla quale fornirebbe tutta la sua competenza e soprattutto il Know-how Honda acquisito in anni di militanza con il colosso di Tokyo.

Da ricordare come Pitt nel corso dell'ultimo campionato mondiale Superbike disputato nel 2006 (Yamaha Motor Italia), ottenne un buon quinto posto in classifica generale, collezionando 5 podi ed una vittoria di tappa. Ripartire da quei risultati non sarebbe affatto male...

via | Motomatters.com

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: