Motor Bike Expo: a Verona in arrivo i re del customizing

Custom al Motor Bike Expo di Verona

Al Motor Bike Expo di Verona, è in arrivo un esercito di customizer, europei e d'oltreoceano, da far venire la pelle d'oca. Ambasciatore di questa invasione sarà il più grande di tutti: Arlen Ness, seguito a ruota da Roland Sands, Jeff Decker, Cole Foster e, per gli amanti della kustom kulture, la Indian Larry Motorcycles.

Si preannuncia un appuntamento memorabile per tutti gli appasisonati del customizing nelle sue più svariate forme, con il surplus di riuscire a farsi descrivere le opere esposte da chi le ha create. Un'occasione più unica che rara. Gli occhi godranno della vista delle creazioni sportive di Roland Sands e Jeff Decker, passando per tutto gli altri artisti fino al guru Arlen Ness: la sua holding sarà presente al Motor Bike Expo con tre generazioni di customizer: il grancapo, il figlio Cory ed il nipote Zac.

Da annotare anche lo spazio dedicato al progetto Traverso SPA (dove SPA sta per "solo per amore"), voluto da Graziano Rossi, per celebrare e condividere all'interno di uno stand apposito, le passioni, i video e le immagini dedicate alla guida in derapata, con la presentazione della Zaeta, la prima moto nata esclusivamente per la disciplina del dirt track.

Custom al Motor Bike Expo di Verona
Custom al Motor Bike Expo di Verona
Custom al Motor Bike Expo di Verona

  • shares
  • +1
  • Mail