Kevin Schwantz prepara l'esordio in MotoGP? Nel 2011, forse...

Kevin Schwantz in MotoGP?

Dopo un anno da dimenticare per la Suzuki (sia in MotoGP che in Superbike) in un futuro non troppo lontano potrebbe essere Kevin Schwantz a rivestire il ruolo di Deus ex machina di Hamamatsu. Scartata al momento l'ipotesi di una collaborazione con il team factory, l'ex iridato della classe regina potrebbe guidare una scuderia satellite nel 2011.

Dopo un colloquio avuto con Gianluca Montiron, la leggenda a stelle e strisce non nasconde qualche dubbio. In fin dei conti la GSV-R ha ottenuto un solo podio nel 2009. Basi poco consistenti dalle quali ripartire : "Non sono totalmente sicuro del progetto Suzuki in questo momento." - dichiara apertamente Kevin.

"Il team ufficiale sta faticando molto ad imporsi in MotoGP e per me, da privato, sarebbe ancora più complesso riuscire ad emergere in un campionato così competitivo." Schwantz in realtà, non ha mai nascosto di voler entrare nella squadra Suzuki, ma dalla porta principale, quella "factory".

"Non è un segreto. Il mio sogno è quello di tornare nel giro della classe regina ma devo dire che in questo momento la sfida della Moto2 è molto interessante. Ho parlato con Montiron (JiR) e probabilmente Gianluca mi offrirà una splendida opportunità per dimostrare la mia bravura e la mia competenza. Se domani da Hamamatsu dovesse arrivare una telefonata (LA telefonata), avrei senza dubbio un'altra importantissima esperienza da aggiungere al curriculum"

Giovane Kevin, un giorno ti farai. Come team manager, naturalmente.

via | Motorcyclenews.com

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: