Okada, Ito ed il vicepresidente HRC Nakamoto in gara a Motegi


Sorpresa per i partecipanti alla fase finale del Campionato minibike NSF100 HRC. Sul circuito di Motegi, allo spegnersi dei semafori rossi, i piloti in pista si sono ritrovati a gareggiare insieme agli ex centauri del motomondiale Tady Okada e Shinichi Ito e all'attuale vicepresidente HRC Shuhei Nakamoto.

Lo "special team" si è così unito alle 86 squadre presenti ed ai 420 piloti di questa straordinario trofeo di durata (4 ore). 105 giri completati ed un rispettabilissimo 57° posto in classifica. Sentiamo le impressioni dei diretti interessati.

“Mi sono divertito tantissimo a gareggiare con i nostri colleghi ed i piloti della HRC." - ha dichiarato il vicepresidente Honda Racing - "Probabilmente avremmo potuto essere più veloci ma l'importante era partecipare all'evento insieme agli appassionati! E' stato interessante vedere da vicino come si svolge il trofeo NSF100 e cercare di capire gli eventuali sviluppi futuri che tale manifestazione potrà avere”

Vertici HRC Honda in pista a Motegi
Vertici HRC Honda in pista a Motegi
Vertici HRC Honda in pista a Motegi

Tady Okada: “Sono partito molto bene ed ho subito cominciato a battagliare per il secondo posto. Insieme a Yuki Takahashi abbiamo dato vita ad un duello fantastico negli ultimi 10 giri. Considerando che non sono più abituato a scendere in pista con altri piloti, tutto è andato alla grande e mi sono divertito da pazzi!"

Shinichi Ito: “Una gara unica! I giovani piloti hanno imparato subito i segreti della NSF100 ed inoltre non avevano i problemi che avevo io con il mio fisico "prorompente" rispetto a questa piccola, piccolissima due ruote. Erano più veloci di me soprattutto in curva e superarli è stato praticamente impossibile, dannazione!"

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: