Victory Sport Roadster by Oberdan Bezzi

Victory Roadster Sport

Un'altro post dedicato alle creazioni di Oberdan Bezzi, che nell'ultima sua fatica ci propone una Victory, interpretandola sotto un diverso punto di vista, ovvero quello della naked sportiva. Il perchè di questa idea è subito spiegato: con l'uscita di scena della Buell, chi farà sportbikes dotate di bicilindrico a V made in USA?

La scelta sembra davvero limitata, e l'unica casa davvero in grado di proporre un prodotto di serie con tali caratteristiche è proprio la Victory. La proposta è molto più europea rispetto ai bicilindrici Buell, e il telaio doppio trave che ingloba il filtro aria è un'ottima soluzione tecnica ed estetica, e forse l'unica grossa novità per quanto riguarda la ciclistica, che rimane tutto sommato "classica".

L'estetica tutta spigoli e con una triangolazione sella-pedane-manubrio caricata in avanti ricorda le più sportiveggianti naked, come la Tuono e la Streetfighter, mentre dal massiccio v-twin fanno capolino i due collettori che terminano in uno scarico dall'aspetto imponente, corto e basso.

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: