Red Bull Train with Tony: tutti promossi dopo la prima giornata

Tony Cairoli ha deciso di festeggiare la vittoria del mondiale con un regalo per i propri tifosi. Il 29 novembre a Montalbano Jonico (MT) infatti, si svolgerà la seconda tappa del Red Bull Train with Tony, due giornate in cui il campione del mondo MX1 si metterà a disposizione di un selezionato numero di tifosi, e insegnerà loro i trucchi fondamentali per guidare al meglio e perfezionare il proprio stile su una moto da cross.

Nel frattempo, si è conclusa la prima tappa della scuola, sul crossodromo Città di Cremona. Trenta piccoli campioni del futuro e crossisti “del fine settimana”, selezionati tra coloro che si sono iscritti sul sito www.redbull.it/trainwithtony per partecipare all’evento, si sono riuniti intorno al campione per carpire i segreti del suo successo.

Una giornata vissuta all’insegna della passione per il motocross e organizzata da Red Bull, sostenitrice sia di questo sport, sia dei valori che lo contraddistinguono. Tony si è trovato a suo agio nel ruolo di professore e, dopo aver tenuto una breve lezione teorica, è sceso in pista per analizzare da vicino lo stile di guida dei partecipanti.

Red Bull Train With Tony 2009
Red Bull Train With Tony 2009
Red Bull Train With Tony 2009
Red Bull Train With Tony 2009

Nel pomeriggio, dopo la seconda lezione teorica in cui l’atleta siculo campione del mondo e Claudio Federici hanno dato indicazioni ai partecipanti su come potersi migliorare, gli “alunni” sono ritornati in pista per metterne in pratica gli insegnamenti.
Tony è stato disponibilissimo con tutti i crossisti selezionati, dimostrando già di avere delle sicure potenzialità come allenatore di futuri campioni.

“È stata una splendida giornata, divertente ma anche molto costruttiva”, ha dichiarato Tony Cairoli. “Solo nel motocross il rapporto che si viene ad instaurare tra gli atleti e i propri tifosi è veramente incredibile. Da qui l’idea di organizzare questa giornata, una sorta di ringraziamento a tutti coloro che mi hanno sostenuto durante quest’anno, culminato con la vittoria del mondiale”.

Per rientrare tra i trenta fortunati che potranno partecipare alle lezioni di “professor” Cairoli, basterà essere in possesso di una regolare licenza federale e di una passione sfrenata per il motocross. I potenziali partecipanti, infatti, dovranno inviare un video in cui dimostrano le proprie capacità tecniche in sella alla moto, accompagnato da un eventuale curriculum sportivo e da un breve testo che, narrando una propria vicenda legata al mondo del cross, lasci intravedere tutta la loro passione.

Red Bull Train With Tony 2009
Red Bull Train With Tony 2009
Red Bull Train With Tony 2009

Sarà lo stesso Cairoli, dopo aver esaminato una ad una tutte le richieste pervenute, a decidere quali saranno gli “alunni” ammessi alla lezione. Ad assistere il campione del mondo ci sarà il fondatore della “University of Motocross”, nonché vice campione del mondo e pluricampione italiano di motocross, Claudio Federici.

Tutte le info sul sito Red Bull Train With Tony

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: