SBK: Shane Byrne cambia team Ducati e passa con Althea al fianco di Checa

Shakey ByrneShane Byrne cambia team ma rimane fedele alla Ducati 1198 firmando un contratto per la prossima stagione con il Team Ducati Althea. Il pilota Inglese verrà quindi schierato al fianco di Carlos Checa nel campionato Mondiale Superbike 2010.

Con l’ingaggio di Shakey, come viene chiamato dai suoi numerosi tifosi, la squadra di Genesio Bevilacqua conferma di voler occupare una posizione di primo piano nel prossimo campionato Mondiale Superbike.

”Sono molto soddisfatto di poter schierare Shane Byrne nella mia squadra. - ha commentato Genesio Bevilacqua - Con un pilota esperto e grintoso come Shakey che va ad affiancare con un pilota prestigioso come Carlos Checa, il team Ducati Althea potrà competere nel mondiale Superbike con tutte le squadre più importanti e puntare ai massimi risultati, forti anche di uno staff tecnico di elevatissimo profilo che potrà supportare al meglio questi nostri due fortissimi piloti. Con l’ingaggio di Byrne la nostra squadra è completa e pronta alle grandi sfide del mondiale Superbike.

Il merito della creazione di un team così competitivo va naturalmente ad Althea, azienda a carattere internazionale, abituata ai grandi progetti, ma voglio cogliere questa occasione per ringraziare tutti gli sponsor che ci permetteranno di organizzare al meglio il nostro team ed in particolare Unibat, uno tra i più grandi produttori mondiali di batterie per l’autotrazione, che ha creduto e crede in questo grande progetto”. - ha aggiunto Bevilacqua.

Queste invece le parole del diretto interessato Shane Byrne: ”Sono estremamente felice di fare parte del team Ducati Althea che il prossimo anno sarà certamente tra i protagonisti del campionato mondiale Superbike. Genesio Bevilacqua è stato fantastico e sin dal nostro primo incontro ho capito di avere a che fare con una persona molto seria, entusiasta ed ambiziosa. Ha saputo creare un team eccezionale che permetterà sia a me che a Carlos di competere ai massimi livelli. Sono ansioso di poter iniziare questa nuova avventura, ancora alla guida di una Ducati, che rappresenta per me una decisione molto importante. Penso che scegliendo il team Ducati Althea io abbia fatto la scelta giusta. Moto competitive, un compagno di squadra forte ed esperto ed una gruppo estremamente motivato. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con la mia nuova squadra !”.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: