Hiroshi Aoyama, mondiale col brivido. Fuori Simoncelli, vince Barbera

Hiroshi Aoyama

Come da pronostico è il giapponese Hiroshi Aoyama a laurearsi ultimo Campione del Mondo della 250 ma... Il centauro della Honda parte nel GP di Valencia con l'intenzione di controllare da vicino il rivale Marco Simoncelli.

Dopo uno start non felicissimo, Marco conquista la testa della corsa al diciannovesimo giro, con Aoyama che va lungo e resta in piedi per grazia divina. Hiroshi rientrerà in undicesima posizione, risultato minimo per aggiudicarsi il titolo iridato.

Il romagnolo della Gilera continua a spingere, ma tallonato da Hector Barbera commette un errore imperdonabile ("sporco in pista" dichiarerà nell'intervista) che lo costringe al ritiro e ad accontentarsi del terzo posto in classifica generale, consegnando matematicamente il mondiale ad Aoyama.

Vince lo spagnolo. A podio il connazionale Alvaro Bautista ed uno splendido Raffaele De Rosa. Quarto Luthi, quinto Wilairot. Ottavo posto per Alex Baldolini, nono per Roberto Locatelli. Accantonata la 250 è tempo di pensare alla Moto2. Molti i protagonisti promossi in MotoGP. Speriamo che le 600 ci regalino le emozioni di decadi di quarto di litro.

250 - Gran Premio de la Comunitat Valenciana - Gara

01 Hector BARBERA Aprilia 146.867
02 Alvaro BAUTISTA Aprilia 3.663
03 Raffaele DE ROSA Honda 5.665
04 Thomas LUTHI Aprilia 5.680
05 Ratthapark WILAIROT Honda 13.601
06 Karel ABRAHAM Aprilia 13.697
07 Hiroshi AOYAMA Honda 27.438
08 Alex BALDOLINI Aprilia 35.097
09 Roberto LOCATELLI Gilera 35.866
10 Shoya TOMIZAWA Honda 40.176

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: