Mission Impossible: Simoncelli VS Aoyama per la corona della 250

Simoncelli VS Aoyama

Con i titoli della MotoGP (Valentino Rossi) e della 125 (Julian Simon) già assegnati, il motomondiale giunge alla tappa conclusiva di Valencia con il campionato 250 ancora aperto, perlomeno matematicamente.

La classifica parla chiaro, Hiroshi Aoyama (Honda Scot Racing) è ad un passo dalla corona della quarto di litro. Impossibile o quasi per il nostro Marco Simoncelli (Metis Gilera) acciuffare il centauro giapponese, forte di un vantaggio di ben 21 punti.

La costanza di Aoyama ha fatto la differenza quest'anno:tanti piazzamenti importanti e 4 vittorie tra le quali l'ultima, fondamentale, di Sepang. Di contro il centauro romagnolo è stato spesso protagonista di episodi sfortunati o di errori evitabili che ne hanno irrimediabilmente compromesso la stagione.

Le 6 vittorie di tappe potrebbero non essere sufficienti a SuperSic: “Ci sono troppi punti di distacco tra me e Hiroshi. Farò di tutto per mettergli i bastoni tra le ruote, ma resta un'impresa ai limiti dell'impossibile riuscire a superarlo con una sola gara a disposizione. Merita la vittoria, gli faccio i complimenti.”

Prudente (scaramantico?) Aoyama: “I piloti forti sono tanti e per conquistare il titolo dobbiamo lavorare al massimo dal venerdì alla domenica, come abbiamo fatto per tutta la stagione. Speriamo davvero di fare una bella gara.”

In ogni caso si tratterà dell'ultimo appuntamento con la 250cc. Dal prossimo anno si cambia, c'è la Moto2.

via | Gazzetta.it

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: