Niccolò Canepa contretto a saltare la gara di Valencia, saluta la MotoGP

Niccolo CanepaCi ha sperato fino all'ultimo istante, forse ci abbiamo sperato un po' tutti, ma Niccolò Canepa, pilota del Pramac Racing Team sarà costretto a guardare da casa l'ultima gara della stagione 2009 in programma domenica a Valencia.

Dopo l'intervento chirurgico di trapianto di pelle al braccio destro avvenuto all'ospedale di Melbourne il pilota italiano è già stato costretto a saltare la gara in Malesia, ma dopo i controlli medici odierni i dottori hanno ritenuto opportuno lasciare ancora a riposo il giovane pilota per evitare che la ferita possa riaprirsi. Il Pramac Racing Team ha scelto di sostituirlo nuovamente con Aleix Espargarò.

"Siamo davvero dispiaciuti che Niccolò non riuscirà a correre con noi quest'ultimo Gran Premio della stagione. - ha dichiarato Paolo Campinoti - Team Principal Pramac Racing Team - L'anno scorso aveva fatto bene durante i test invernali su questa pista e avrebbe potuto ottenere un buon risultato. Lo ringraziamo per il lavoro svolto quest'anno e gli auguriamo un futuro ricco di successo qualunque strada seguirà. E' un ragazzo con molto talento che deve accumulare esperienza per tornare ai massimi livelli. Al suo posto avremo Aleix Espargarò: in tutte le gare che ha corso con noi quest'anno ci ha regalato buone prestazioni e confidiamo possa farlo anche questo fine settimana a Valencia."

Queste le parole del diretto interessato, Niccolò Canepa: "Sono molto triste di non poter scendere in pista questo fine settimana a Valencia. Ci tenevo tanto poter correre quest'ultimo Gran Premio con il mio Team per cercare di concludere la stagione con un buon risultato. Ringrazio il Pramac Racing Team, Paolo Campinoti e Ducati Corse per questa esperienza fantastica che mi hanno fatto vivere. Ora dovrò pensare alla mia salute per essere al meglio al più presto e tornare in pista qualunque sia la mia prossima avventura sportiva."

Aleix Espargarò: "Prima di tutto voglio augurare a Niccolò Canepa di riprendersi il prima possibile: gli auguro di poter tornare in pista presto. Questo per me sarà un fine settimana ricco di emozioni: sarà il mio primo Gran Premio da pilota MotoGP in Spagna. Correrò davanti ai miei tifosi e spero di non deluderli. Nelle precedenti gare corse con il Pramac Racing sono andato abbastanza bene ma vorrei tanto migliorarmi per competere per posizioni migliori. Naturalmente ci vuole tempo, sono il pilota con la minor esperienza in questa categoria ed ho ancora tanto da imparare."

Mika Kallio: "Torniamo a Valencia dopo i primi test corsi in sella alla mia Ducati Desmosedici GP9 Sat dell'anno scorso. Proprio in quell'occasione avevo fatto registrare tempi molto interessanti e speriamo di poterci ripetere anche durante questo fine settimana. In questa fase conclusiva della stagione non abbiamo raccolto quanto meritavamo e confidiamo di poterci riuscire qui. Mi spiace molto per Niccolò: spero possa riprendersi presto per continuare la sua ancor giovane carriera."

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: