Kevin Schwantz smentisce le voci riguardo l'ingresso in MotoGP nel 2011 con Suzuki


Qualche giorno fa vi abbiamo parlato delle voci che giravano attorno al futuro di Kevin Schwantz, ipotizzando un ritorno nella massima categoria come team manager, assieme a Gianluca Montiron, di un team satellite Suzuki per il 2011. Per il campione americano, però, sono solo rumors e nega i contatti con la casa di Hamamatsu.

Kevin si è dimostrato un po stupito della notizia che ha commentato come infondata, nonostante abbia ammesso che entrare come manager in un team di MotoGP gli piacerebbe tanto. Il prossimo anno, ricordiamo, Kevin sarà impegnato proprio con Montiron nella gestione del team JiR di Moto2, che schiererà come pilota di punta il nostro Mattia Pasini.

Per quanto riguarda la Suzuki, la GSV-R è ancora in pericolo di vita, dopo un 2009 dai risultati disastrosi, e vede il suo futuro più incerto che mai. Il team satellite per ora è un'utopia e risulterebbe molto più plausibile l'acquisizione delle moto e delle strutture da parte di qualche team, se nel 2010 la situazione dovesse rivelarsi simile alla stagione appena trascorsa.

via | Cyclenews

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: