Chaz Davies con il team ParkinGO Triumph BE1 Racing da Imola

Chaz Davies e Giuliano RovelliSarà il giovane Chaz Davies il nuovo pilota del Triumph BE1 Factory Team a partire dal prossimo round di Imola in programma il 27 settembre prossimo. ParkinGO Triumph BE1 Racing e Chaz Davies hanno firmato un accordo che prevede il suo impegno nelle ultime 3 gare del Campionato Mondiale Supersport: Imola, Magny Cours e Portimao.

Nonostante i suoi 22 anni, Chaz ha già una grande esperienza a livello mondiale pertanto debutterà nel Mondiale SuperSport. Chaz ha appena concluso il campionato AMA Sportbikes con l' Aprilia ufficiale dove ha collezionato diversi podi. Ieri al Mugello Davies ha provato la Daytona 675 del team ParkinGO Triumph BE1 Racing rimanendo favorevolmente impressionato.

“Tengo a ringraziare Giuliano per questa grande opportunità. - ha dichiarato Chaz Davies - Sarà la mia prima occasione di gareggiare nel Campionato Mondiale Supersport, questo mi entusiasma e farò del mio meglio per centrare risultati importanti. In questi mesi ho osservato con attenzione i progressi del Team ParkinGO Triumph BE1 Racing e sono convinto che la Daytona 675 preparata da questa squadra sia estremamente competitiva”.

Queste invece le parole di Giuliano Rovelli, Team Manager: ”L'anno scorso siamo stati molto vicini a chiudere l'accordo con Chaz Davies e non ci siamo riusciti per un soffio. Oggi sono fiero di portare in sella alla Triumph Daytona 675 un pilota britannico di questa caratura. Nonostante la giovane età, è un pilota esperto e sono sicuro che sarà capace di esprimere, al pari di Garry McCoy, le potenzialità della nostra moto”.

I numeri di Chaz Davies. Nato il 10 febbraio del 1987 in Galles, ha corso la sua prima gara nel 1999, in sella ad un Aprilia. E’ stato il pilota più giovane ad aver preso parte ad una gara di 125 GP inglese, categoria nella quale è passato al mondiale nel 2002 sulle moto del team Matteoni. Dalla stagione successiva al 2006 è stato impegnato nel campionato mondiale 250 GP su Aprilia kit, un mezzo privato con il quale è riuscito ad entrare più volte nella top 10 e, nel 2004, ad arrivare sino al quinto posto sulla pista di Valencia.

A fine 2006 si è trasferito negli USA, dove ha debuttato sulle moto a quattro tempi nel campionato AMA Supersport. La stagione successiva ha disputato l’intera stagione negli USA, salendo più volte sul podio. Risultati che li sono valsi la convocazione da parte del team D’Antin, che lo ha ingaggiato per sostituire Alex Hoffman per le ultime 3 gare della stagione.

Nel 2008, in sella ad una Kawasaki, ha trionfato alla 200 miglia di Daytona. Nel 2009 ha gareggiato nel campionato americano con il team ufficiale Aprilia nella categoria Sportbikes con cui è salito più volte sul podio.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: