CIV: Corradi, a Vallelunga voto 7

Alessio Corradi

Bilancio positivo per il Team Top Ride nel terzo Round del CIV: sul Circuito di Vallelunga Alessio Corradi ha portato la sua Kawasaki al 7° posto, nonostante alcuni problemi di setting che hanno rallentato la sua cavalcata fin dalle prove.

Dopo un'ottima partenza che lo ha lanciato a ridosso dei primi Corradi, in difficoltà di aderenza, ha ingaggiato diversi duelli con gli avversari che gli hanno permesso di portarsi dalla decima alla settima posizione, dopo una bella battaglia con Mirko Giansanti (ex motomondiale) e la sua Triumph 675; resistendo con la solita determinazione ai numerosi attacchi degli avversari fino al traguardo, il pilota del Team Top Ride ancora una volta ha chiuso primo fra le Kawasaki, consolidando il suo 5° posto in classifica generale.

Importante la prova di Matteo Marzotto che, già durante le prove ufficiali, ha dimostrato il suo valore realizzando riscontri cronometrici di tutto rispetto: il suo 26° tempo di qualifica, fissato in 1'43"5 con 15 piloti racchiusi in un solo secondo, lo ha infatti portato a poco più di 2" dalla prima fila, formata da piloti professionisti, ex protagonisti del motomondiale: un risultato di tutto rispetto per un neofita delle corse, che da soli due anni ha iniziato questa esperienza agonistica. Una gara veloce ma ragionata gli ha permesso di tagliare il traguardo in ventesima posizione, confermando il livello di guida raggiunto e dimostrato durante le prove ufficiali.

Alessio Corradi
Matteo Marzotto

Intanto continua con decisione lo sviluppo tecnico dei mezzi del Team Top Ride, che già da questo Round utilizzavano per la prima volta la nuova elettronica Magneti Marelli, con ottimi risultati dal punto di vista delle prestazioni del motore, sempre al top della categoria come dimostrato a Monza, grazie alle cure del preparatore reggiano Daniele Corradini (Dani).

Anche questo 3° Round del CIV ha avuto come protagonista la Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica (FFC), Onlus di cui Matteo Marzotto è vicepresidente, presente nel paddock con un punto informativo e con una delegazione di ospiti: la partnership tra la FFC e il CIV sta infatti contribuendo a sensibilizzare il pubblico presente in Circuito verso questa grave malattia genetica, sostenendo allo stesso tempo la raccolta fondi fondamentale per le attività di ricerca ad essa legate, che mirano a trovare una cura a oggi purtroppo ancora inesistente. Durante la conferenza stampa del venerdì, con ospiti Davide Brivio e lo stesso Matteo Marzotto, sono stati inoltre presentati i braccialetti “Insieme per un grande traguardo”, che si potranno avere con offerta libera in occasione delle prossime tappe del CIV.

Per ulteriori informazioni e per avere notizie sempre aggiornate sull’avventura del Team Top Ride nel CIV 2009, è possibile visitare il sito www.topride.it

  • shares
  • Mail