La Yamaha vince la causa contro Alex Barros

Alex Barros 2003Il 18 luglio scorso si è conclusa la causa legale tra la Yamaha Altadis e Alex Barros a favore della casa giapponese. Barros non ha rispettato il contratto biennale (anni 2003 e 2004) firmato con la Yamaha alla fine del 2002.

Nel Novembre del 2003 infatti, dopo solo un'anno di contratto Barros ha rescisso il contratto fimando per la Honda.

Manovra che costerà a Barros 2,9 milioni di dollari più il 3.85% di interessi dal Novembre 2003 ad oggi da versare alla Yamaha.

A questo ci vanno aggiunti 150.000 dollari di spese processuali e 180.000 dollari sempre alla Yamaha per le spese legali sostenute. La sentenza ha effetto immediato. [via Mcnews.com.au]

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: