Rossi nella top ten degli infortuni più strani?

Valentino Rossi nel top ten degli infortuni strambiStorie vere o storie inventate per mascherare altro? Mah, chi può dirlo. In ogni caso neanche i migliori Charlie Chaplin, Benny Hill e Stanlio e Ollio messi insieme sarebbero stati capaci di inventare situazioni tanto assurde da sconfinare nella fantascienza.

Con lo scivolone sulle tende di casa e l'impatto contro il tavolo di vetro, Valentino Rossi è entrato di diritto nella world top ten degli infortuni più assurdi occorsi ai personaggi sportivi.

Se il portiere inglese David James si è infortunato alla schiena mentre cercava il telecomando della TV, il collega del Brentford Chic Brodie ha fatto di peggio, ritirandosi dall'attività agonistica causa frattura della rotula, in seguito ad un impatto con un cane pastore troppo giocherellone.

Niente mondiali del 2002 per Canizares in seguito ad un tendine reciso dai vetri di un dopobarba rotto nel lavandino dell'albergo; il rugbista Jamie Ainscough dovette fare i conti con un infezione al braccio causata dal morso di un collega.

Alan Wright dell'Aston Villa si infortunò al ginocchio premendo il pedale dell'acceleratore della sua nuova fiammante Ferrari. Successivamente decise di passare ad una Rover 416.

A sue spese ha imparato che le italiane bisogna saperle trattare...

via | Mirror.co.uk

  • shares
  • Mail
53 commenti Aggiorna
Ordina: