Aprilia: conclusa la selezione per il Junior GP

Aprilia Junior GP

Si avvia a conclusione, con le prove svoltesi domenica scorsa 12 febbraio presso l’Autodromo di Magione (PG), la fase di selezione che definirà i 30 giovanissimi piloti partecipanti al Trofeo “Junior GP. Il sogno” organizzato dalla FMI e Aprilia con il prezioso aiuto del settimanale Motosprint.

I trenta finalisti potranno aggiudicarsi il titolo del Trofeo e, con esso, l’opportunità di salire nella prossima stagione su una vera moto Aprilia 125 da Gran Premio e gareggiare nel Campionato Italiano di Velocità.

Domenica scorsa erano presenti a Magione 57 dei 60 convocati, selezionati dopo la prima fase del 26 e 27 novembre scorsi, con la presenza di 201 giovani che avevano aderito all’iniziativa di FMI ed Aprilia volta alla ricerca di nuovi giovanissimi talenti nel motociclismo sportivo.

Tutti i giovani presenti hanno partecipato al briefing iniziale tenuto dal pilota Luca Boscoscuro e si sono poi alternati tra il test in pista vero e proprio e due lezioni tenute rispettivamente da Raffaele Bigioni, responsabile dell’Ufficio Sportivo della FMI e da Alberto Fantini, Direttore di Gara internazionale.


Aprilia Junior GP


La prima lezione verteva sul ruolo della Federazione nell’ambito dell’attività sportiva, sulla presenza in pista attraverso i Commissari, sulle regole da rispettare prima, durante e dopo la gara. La seconda nella simulazione di una giornata di gara ideale, grazie alla quale i presenti hanno ricevuto le informazioni necessarie a conoscere doveri e diritti del pilota, dalla necessità di rispettare gli orari, al comportamento in pista, alle situazioni regolamentari che seguono l’arrivo.

Un apposito test scritto, in finale di giornata, ha permesso di verificare “sul campo” come e quanto i ragazzi avessero appreso dalle “lezioni” in aula.


Aprilia Junior GP con Simoncelli


Una Commissione formata da Giampiero Sacchi, responsabile dell’attività sportiva del Gruppo Piaggio, dagli ex piloti di Campionato del Mondo Luca Boscoscuro (che già aveva seguito i ragazzi durante la prima fase) e Maurizio Vitali, nonché dai piloti Marco Simoncelli, Simone Corsi e Mirko Giansanti, ha osservato il comportamento dei piloti nelle diverse sessioni di prova effettuate, con l’ausilio del personale inviato dalla sezione di Perugia della Federazione Cronometristi.

Alberto Morresi, vicepresidente della FMI presente alla selezione di Magione, incontrandosi con i giovani aspiranti talenti del motociclismo ha rigraziato pubblicamente Aprilia e Motosprint per il contributo dato alla realizzazione di questa iniziativa:“che seguiamo con grande orgoglio – ha dichiarato – anche perché risponde in pieno al compito che ci assegna lo Statuto, riguardo lo sviluppo dell’attività motociclistica. Coltivare la passione dei piloti più giovani è sicuramente una scelta vincente”.

“Siamo ormai entrati nella fase pre-Trofeo – ha dichiarato Leo Francesco Mercanti, direttore del brand Aprilia – e si rinnova dunque la grande tradizione di Aprilia, che ha sempre favorito lo sviluppo del nostro sport tra i giovani, attraverso l’organizzazione e la presenza nei Trofei monomarca, e che nei Campionati mondiali ha sempre saputo individuare e crescere piloti italiani di assoluto valore. Sono certo che anche in questa occasione la nostra nuovissima Aprilia RS 125 in versione “Cup” saprà svolgere un ruolo da protagonista”.

Bastano infatti poche cifre per evidenziare l’impegno e il successo di Aprilia nel Motomondiale: 23 Campionati mondiali (Piloti e Costruttori) vinti nelle classi 250 e 125; 163 vittorie nei Gran Premi; 472 podi conquistati sui circuiti di tutto il mondo.

I risultati della giornata di Magione sono ora al vaglio degli organizzatori. Nei prossimi giorni saranno resi noti i nomi dei 30 selezionati chiamati a partecipate al Trofeo “Junior GP.Il Sogno” 2006.

via | Press Aprilia

  • shares
  • Mail