Lorenzo a Rossi: "E se buttassimo giù quel muro?" Pepata la replica...

Lorenzo e Rossi compagni in Yamaha

Oltre ai due Campioni del Mondo Valentino Rossi e Marco Simoncelli, anche Jorge Lorenzo ha preso parte nel week end al Rally di Monza a bordo di una Fiat Punto Abarth. Il giovane spagnolo, compagno di squadra del fuoriclasse pesarese, ha parlato della tanto discussa divisione dei box in casa Yamaha.

Nonostante la novità del monomarca in MotoGP, tale situazione sembra possa persistere anche nel corso della prossima stagione agonistica. "E' stata una scelta di Valentino" - dichiara il centauro di Palma di Maiorca.

"Adesso che utilizziamo le stesse gomme (Bridgestone) credo che non dovrebbero esserci più segreti tra di noi. Siamo un squadra. Valentino è un grandissimo, ha vinto 8 titoli mondiali, 6 nella classe regina. Non capisco per quale motivo dovremmo continuare a lavorare separati."

Secca la risposta del fuoriclasse pesarese: "In Yamaha ci sono due piloti che lottano per il titolo. Quest'anno le cose hanno funzionato alla perfezione, perché mai cambiare". Come a dire, Jorge è un avversario pericoloso, meglio tenere segrete le nostre mosse.

Vale chiude con una battutina, pungente quanto basta: "Se vuole può sempre togliere la sua parte di muro..."

via | Moto.caradisiac.com

  • shares
  • Mail
246 commenti Aggiorna
Ordina: