Red Bull Rookies Cup 2009: un altro italiano in pista

Red Bull Rookies Cup 2009: un altro italiano in pista

E' terminata la selezione finale per i protagonisti della Red Bull MotoGP Rookies Cup 2009, tenutesi lo scorso weekend a Estoril. Trentadue giovani promesse, provenienti da Nuova Zelanda, Australia, Sudafrica e Malesia, così come da tutta Europa, hanno messo in mostra il loro talento sul circuito in Portogallo.

Hiroshi Aoyama, portacolori della KTM 250, secondo a Estoril nel 2006, era presente all’evento e ha messo a disposizione dei giovani piloti tutta la sua esperienza.

Ecco le sue parole: "È molto bello vedere così tanti giovani rider divertirsi in pista, non ho mai visto niente di simile. Di certo non in Giappone, quando io ho cominciato a correre sulle due ruote. Sono ragazzi giovani e pieni di talento, con grandi possibilità di fare progressi, ed è difficile trovare un favorito che proseguirà il cammino nella Rookies Cup 2009".

Red Bull Rookies Cup 2009: un altro italiano in pista
Red Bull Rookies Cup 2009: un altro italiano in pista
Red Bull Rookies Cup 2009: un altro italiano in pista

I piloti provengono da esperienze molto diverse sulle due ruote, alcuni già avevano una buona conoscenza della 125 usata per le selezioni, altri hanno dovuto acquisire in poco tempo nuove capacità. Tra i giovani rider c’è il tredicenne australiano Arthur Sissis, già abituato a gareggiare in pista, che ha entusiasmato il pubblico con una serie di derapate sulla 125.

Tra i rider che hanno staccato il pass per partecipare alla Red Bull Rookies Cup 2009 anche un italiano, Manuel Pardo, che dopo aver tentato anche lo scorso anno, ora è finalmente riuscito a coronare il suo sogno. Manuel si va così ad aggiungere agli altri nostri due portacolori Kevin Calia e Alessio Cappella, che dopo l’esperienza di quest’anno sono stati invitati a prendere parte al campionato anche nel 2009.

I due giorni di test hanno così permesso agli organizzatori di formare la lista dei nove piloti che saranno presenti alla stagione 2009 della Red Bull MotoGP Rookies Cup e che si uniranno ai rider del 2008 invitati a partecipare di nuovo.

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito ufficiale www.redbullrookiescup.com.

  • shares
  • Mail