Jorge Lorenzo regolarmente in pista al GP di Germania

I medici non hanno riscontrato problemi dopo la "follia" di Assen e il pilota Yamaha potrà regolarmente scendere in pista in Germania.

Jorge Lorenzo correrà regolarmente al Sachsenring, a partire da venerdì 12 luglio, in occasione dell'Eni Motorrad Grand Prix Deutschland, 8° round del Mondiale. Il pilota Yamaha Factory Racing ha infatti corso un bel rischio nel correre ad Assen nonostante l'operazione fresca di due giorni e il suo gesto agonistico (del quale raramente gli appassionati si dimenticheranno) avrebbe potuto peggiorare la situazione, visto lo sforzo cui i piloti si sottopongono in pista.

Fortunatamente pare che invece sia tutto a posto e dopo la revisione medica presso l'Hospital General de Catalunya (HGC) a Sant Cugat, appena fuori Barcellona, la dott.ssa Teresa Sola, uno dei medici dello staff che cura il campione, ha comunicato che "Lo sforzo fisico del GP d'Olanda non ha causato ulteriori repercussioni". Lorenzo può tranquillamente proseguire con gli allenamenti e se tutto va bene arriverà in Germania già a un buon punto della riabilitazione.

L'eco dell'impresa di Lorenzo è ben lungi dallo spegnersi e anzi rimarrà impressa nella memoria degli appassionati per molto tempo a venire: il majorquino, grazie al 5° posto ottenuto, è arrivato direttamente dietro a Dani Pedrosa che non è riuscito a sfruttare la situazione e in questo modo Jorge ha salvato completamente le sue chance mondiali e ora ha 127 punti in classifica, 9 in meno dell'avversario. Siamo sicuri che al Sachsenring sarà nuovamente un grande spettacolo.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: