MotoGP FP2 a Valencia: domina Nicky Hayden su Pedrosa, Lorenzo, Rossi e Stoner

Nicky Hayden a Valencia

Giornata grigia per le condizioni meteo, ma prove marcate da un Nicky Hayden brillantissimo, deciso a chiudere alla grande la stagione 2008. L’americano vuole salutare nel migliore dei modi la Honda Hrc e soprattutto vuole entrare in Ducati a “testa alta”, almeno con un podio nell’ultima corsa.

Nicky infatti domina autorevolmente entrambe le due “libere”: miglior tempo in mattinata sul bagnato molto intenso (1’47.694), miglior tempo nelle FP2 con pista bagnata anche se “migliorata” (1’45.777): due secondi netti in meno! Sull’1 e 45 si attestano anche Dani Pedrosa, con 1’45.864 (lo spagnolo della Honda Hrc aveva fatto in mattinata 1’49.580, quarto) e Jorge Lorenzo con 1’45.959 (il maiorchino della Yamaha factory nelle FP1 aveva fatto 1’49.037, terzo).

Sull’1 e 46 Valentino Rossi, a meno di un decimo dal coequiper Lorenzo, con 1’46.070, quarto dopo una FP1 lenta (1’51'721, addirittura 13°), Casey Stoner con 1’46.260 (contro 1’48.469, secondo delle FP1), Andrea Dovizioso, sesto: 1’46.522, davanti a De Puniet con 1’46.808.

Seguono Guintoli, Edwards, Nakano (chiude la top ten), Vermeulen, De Angelis dodicesimo, Melandri tredicesimo, quindi Hopkins, West. Scomparso Capirossi. Una giornata sostanzialmente poco proficua, addirittura con le FP1 da “buttare”.

Comunque ottime le Honda Hrc e ottimi i due spagnoli, pur su due diverse cavalcature. Ottime, come sempre da molte gare, le Yamaha, con la Ducati di Stoner a cercare di inserirsi fra le quattro giap ufficiali.

Conferma dello stato di grazia di Dovizioso, primo delle Honda clienti.

Da segnalare la caduta di Stoner in mattinata, poi quelle di Rossi, Elias e Guintoli. I valori in capo sono sostanzialmente questi e non dovrebbero discostarsi, qualunque siano le condizioni meteo, anche se con bagnato, tutto diventa più difficile.

Con pista asciutta è Rossi a tentare il replay dell’ultimo GP di Malesia. Anche se i due piloti spagnoli cercheranno di giocare al meglio la carta del fattore campo.

Stoner e Dovizioso sono gli outsider di lusso.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: