Garry McCoy al via a Portimao sulle Triumph del Team BE1 Racing

Garry McCoy Triumh BE1 RacingBel colpo del del Team Triumph Italia BE1 Racing, che schiererà al via dell'ultimo round del Mondiale Supersport l'australiano Garry McCoy. Su un tracciato nuovo com'è Portimao dove tutti i piloti partiranno ad armi pari, il funambolico australiano è convinto di poter puntare in alto, forte anche di una buona conoscenza di base della tre cilindri inglese.

Per preparare la gara McCoy ha svolto una giornata di test giovedì 16 ottobre sul tracciato del Mugello, utile per cominciare a lavorare sul set up di base con il quale presentarsi a Portimao.

"La nostra volontà è quella di schierare tre moto al via del round di Portimao, dove pensiamo di avere possibilità di fare molto bene. - ha dichiarato Giuliano Rovelli, Team Manager - Sono veramente contento che Garry corra con noi su una pista nuova, dove nessuna squadra ha dei riferimenti, dunque, ad armi pari con la concorrenza. Per noi sarà importante raccogliere ed elaborare tutte le considerazioni che un pilota esperto come McCoy potrà fare, sono certo ci darà un ulteriore contributo per continuare a crescere".

Queste invece le dichiarazioni di Garry McCoy: "Sono molto contento di correre con il team Triumph Italia BE1 Racing in questo epilogo stagionale. Credo molto in questa moto, che ha un grande potenziale, ancora parzialmente inespresso. Abbiamo svolto una prima presa di contatto con il mezzo al Mugello, mi è parso competitivo, tanto da pensare di poter ambire alle prime 5 posizioni. E' stata un occasione per verificare anche le mie condizioni fisiche dopo lo stop seguito all’ infortunio rimediato nella gara di Brno. Non ho avuto nessun problema, se non un leggero fastidio ad una costola nei cambi di direzione, ma penso che tra quindici giorni a Portimao sarò al meglio della condizione".

via | Triumph BE1 Racing

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: