Michelin Anakee 3: prova su strada

Michelin Anakee 3, i nuovi pneumatici per enduro stradali perfetti per ogni utilizzo. Ecco la nostra prova su strada.

Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada

Per un mercato importante come quello delle enduro stradali, Michelin ha sviluppato un prodotto dalle ottime qualità, in grado di soddisfare tutte le richieste della clientela: stiamo parlando dei pneumatici Michelin Anakee 3. Conseguentemente all’aumento delle prestazioni delle nuove generazioni delle enduro da strada, anche il mercato degli pneumatici si è evoluto e Michelin propone uno dei modelli migliori attualmente in vendita.

Più prestazionali e sicuri rispetto alla precedente generazione, i Michelin Anakee 3 sono orientati principalmente all’utilizzo su asfalto, con alcuni particolari studiati per l’uso in fuori strada. La clientela con enduro stradali è infatti molto più incline al mototurismo, con la maggior parte dei chilometri percorsi su strade asfaltate e con solo pochi tratti di sterrato o di guida in off road.

Durante la nostra prova su strada abbiamo testato le nuove Michelin Anakee 3 su una Yamaha Super Tenéré 1200. Già dalle prime curve le sensazioni sono molto buone, con un inserimento in curva preciso ed una percorrenza stabile e sicura. Lineari ed abbastanza veloci anche nei cambi di direzione, le Michelin Anakee 3 hanno dimostrato un’ottima tenuta di strada anche in quelle situazioni di sporco, con strada impolverata o con un po’ di sabbia e detriti.

Il comportamento dinamico è preciso e la moto scende in maniera regolare e ben controllabile: l’ideale per qualsiasi tipo di motociclista, dal più esperto fino a chi è alle prime armi. Una stabilità di ottimo livello, sia nel misto, con curve strette da percorrere a bassa velocità, sia nei curvoni lunghi a velocità più elevate e con la moto in piega.

I nuovi Michelin Anakee 3 sono caratterizzati da un ottimo feeling alla guida, con la moto che ritorna sensazioni di sicurezza e di stabilità, facendo apprezzare al meglio al motociclista ogni strada. Anche in frenata le sensazioni sono molto buone, con l’anteriore molto stabile e sicuro, anche in piega, con la moto che non tende molto a raddrizzarsi quando si rallenta in percorrenza.

Stesso discorso di sicurezza infusa e di stabilità anche per il posteriore che scarica a terra tuta la potenza delle moderne enduro stradali che spesso vantano potenze davvero elevate. Anche aprendo in maniera brusca il gas il Michelin Anakee 3 mette a terra con molta facilità tutta la coppia motrice del propulsore, senza che il traction control abbia bisogno di entrare in funzione.

Degli pneumatici perfetti per ogni occasione: sicuri, facili da guidare e da gestire, ideali davvero per chiunque abbia una enduro stradale, sia che si tratti dell’appassionato esperto che percorre diverse migliaia di chilometri all’anno, sia di chi utilizza la moto più di rado, ma che necessita di sicurezza e di facilità d’utilizzo in ogni situazione.

Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada
Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada
Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada
Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada
Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada
Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada
Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada
Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada
Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada
Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada
Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada
Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada
Michelin Anakee 3: la nostra prova su strada

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: