MotoGP, Davide Brivio: "Suzuki con problemi di consumi"

Il consumo di carburante con il serbatoio da 20 litri sembra essere il problema principale del prototipo di Hamamatsu dopo i recenti test di Montmelo ed Aragon

Suzuki GSV-R MotoGP 2013

Come ufficializzato pochi giorni fa, Suzuki tornerà nel Mondiale MotoGP nel 2015 con un prototipo 1000 cc full-factory di cui un primo prototipo è sceso in pista con gli attuali protagonisti della MotoGP nei recenti test spagnoli di Montmelò ed Aragon.

La nuova moto del costruttore di Hamamtsu ha sicuramente fatto una buona impressione in queste prime uscite 'pubbliche', ma sembra che gli ingegneri giapponesi abbiano riscontrato dei problemi nell'ottenere le massime prestazioni e affidabilità dal mezzo con l'utilizzo di un serbatoio dalla capacità limitata - come da regolamento a partire dal 2014 - a 20 litri (contro gli attuali 21).

La moto che Suzuki ha portato in Europa la scorsa settimana - e testata dal francese Randy De Puniet - utilizzava ancora il serbatoio da 21 litri e l'elettronica Mitsubishi, ma nel 2015 il nuovo prototipo dovrà utilizzare la centralina unica Magneti Marelli fornita da Dorna e adattarsi alle nuove norme di carburante, due sfide che, come ammesso dal boss Davide Brivio al solito mag britannico MCN, rappresentano al momento il maggior problema tecnico del progetto:

"Il materiale Magneti Marelli è stato appena mandato in fabbrica, quindi il nostro 'reparto elettronica' sta cominciando solo ora a guardarlo e conoscerlo. L'idea sarebbe quella di iniziare ad utilizzare questo sistema a partire dal prossimo autunno. La nostra elettronica attuale è ancora quella Mitsubishi, ed è ad un buon livello. Suzuki ha una grande esperienza in termini di strategie con l'elettronica, ed ora la sfida è quella di trasferirla su questa nuova centralina. Dobbiamo fare esperienza perché non ne abbiamo affatto con questa 1000, e non sarà un compito facile. L'efficienza del carburante è una sfida per tutti."

"Per quanto ne so, alcune moto hanno problemi ad arrivare alla fine della gara già adesso, con il serbatoio da 21 litri, quindi un litro in meno litro renderà le cose interessanti. Direi che l'utilizzo del sistema Magneti Marelli e l'efficienza del carburante sono le questioni principali del lavoro che ci accingiamo a fare".

Suzuki GSV-R MotoGP 2013
Suzuki GSV-R MotoGP 2013
Suzuki GSV-R MotoGP 2013
Suzuki GSV-R MotoGP 2013
Suzuki GSV-R MotoGP 2013
Suzuki GSV-R MotoGP 2013

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: