Superbike: Open Paddock ad Imola

Appuntamento da non perdere con l’Open Paddock Superbike del giovedì all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari

Anche quest’anno, prima del settimo round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike in programma all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari nel weekend del 28-29-30 giugno, torna l'Open Paddock. Giovedì 27 giugno, dalle ore 14.00 alle ore 18.00 i cancelli dell’Autodromo imolese saranno aperti per accogliere i tantissimi appassionati che ogni anno non perdono questa occasione di vivere l’atmosfera pre-gara. Avranno infatti l’occasione di visitare il paddock e la pit lane, vedere i meccanici allestire moto e box e, dalle 16.00, affollare il Paddock Show dove sul palco saliranno i grandi protagonisti del weekend, i piloti.

Melandri, Checa, Sykes, Guintoli, Laverty, Rea, Haslam, Giugliano, Fabrizio, Badovini, insieme a tutti gli altri grandi protagonisti di SBK, Supersport, Superstock 1000 e 600, risponderanno alle domande di DJ Ringo e Giovanni Di Pillo, per poi dedicarsi alla firma degli autografi e alle immancabili foto con i fans.
La giornata vivrà un altro grande appuntamento. Per i media internazionali e nazionali, sulla Terrazza coperta posta sopra la Sala Stampa, si svolgerà la conferenza di presentazione del round di Imola. A rispondere alle domande Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK Team), Carlos Checa e Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare), Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team), Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike Team), Leon Camier (Fixi Crescente Suzuki) e Noriyuki Haga (Grillini Dentalmatic SBK Team).

Come sempre non mancheranno le personalità del mondo dello spettacolo e dello sport al round di Imola del Campionato Mondiale eni FIM Superbike. Hristo Zlatanov, capitano del Piacenza Volley, club di serie A1 che a marzo ha vinto la prestigiosa Challenge Cup e ha perso al tie break del quinto set la finale per lo scudetto contro il Trentino Volley, sarà ospite nella giornata di domenica 30 giugno. Zlatanov ha giocato nella Nazionale Italiana fino al 2008, con la quale ha vinto due medaglie d'oro, un argento e un bronzo nella World League.

  • shares
  • Mail