Rodriguez si aggiudica la seconda tappa delle Desafio Ruta 40 Dakar Series

Il pilota del Team HRC ha impiegato meno di 5 ore a percorrere i 668 chilometri della seconda tappa del massacrante rally argentino.

Desafio Ruta 40 Dakar Series

Helder Rodrigues si è aggiudicato la seconda tappa delle Desafio Ruta 40 Dakar Series, uno dei rally più impegnativi del mondo, nato nel 2010 per celebrare i 200 anni dell'indipendenza dell'Argentina. Auto, quad e ovviamente moto: da San Salvador de Juju, nel nord del paese, fino a San Juan, percorrendo quasi 2000 km a ridosso della cordigliera delle Ande. Il pilota portoghese in sella alla Honda CRF450 Rally team HRC è stato il più veloce a completare i 668 km che separano San Miguel de Tucuman da San Fernando del Valle de Catamarca, completando il percorso in 4 ore 57’29”: a breve distanza il campionissimo della KTM Marc Coma (3 volte vincitore della Dakar e 3 volte Campione del Mondo di Rally) che ha concluso a +2’40”.

Terzo Goncalves (Speedbrain Honda), seguito da altre due KTM. Al termine dell'estenuante giornata, quando mancano altre quattro (e svariate centinaia di chilometri) tappe alla fine, Rodrigues ha commentato:

"Sono molto felice, è stato una stage molto lungo e tecnico e il percorso era soprattutto montano con molte curve strette. La mia Honda se l'è cavata egregiamente su questi terreni e sono soddisfatto del risultato sia per me che per il team, perché ciascuno di noi sta veramente lavorando duramente."

Il trofeo è il quarto appuntamento annuale del FIM World Cross Countries Championship e Coma, che ha vinto i primi tre, sta difendendo il titolo conquistato l'anno scorso: il terzo stage della gara è ancora più impegnativo di quello appena concluso e sono ben 714,29 i chilometri da percorrere tra Catamarca fino a Belen, inoltre (siccome in Argentina è inverno) è previsto un freddo intenso ad aumentare la difficoltà per i piloti in gara.

  • shares
  • Mail