125 e 250: grande spettacolo a Phillip Island

125 e 250: grande spettacolo a Phillip Island

Il tracciato australiano di Phillip Island da sempre regala forti emozioni, come abbiamo visto nella fantanstica gara della MotoGP, e tutto ha avuto inizio con le bellissime gare della categorie minori, la 125 e la 250.

Nella ottavo di litro, Mike Di Meglio dopo aver dominato in questo week end è il nuovo campione del mondo, un risultato di grande valore sia per il pilota che per la squadra visto che regala all'Aprilia il campionato costruttori.

Il forte pilota francese è stato il più veloce in tutti i turni di prove, poi ha chiuso la gara con ben 10" di vantaggio sul secondo, un vero trionfo. Non c'è stato nulla da fare per il nostro Simone Corsi, giunto ottavo al traguardo, che oggi perde anche il secondo posto in campionato. Già, il piccolo tedesco Stefan Bradl, giunto secondo qui in Australia, sta facendo vedere un grande talento ed una maturità degna di un veterano. Chiude il podio Gabor Talmacsi che ha avuto la meglio, grazie anche ad un mezzo superiore, su un velocissimo Andrea Iannone.

125 e 250: grande spettacolo a Phillip Island
125 e 250: grande spettacolo a Phillip Island

Nella 250 si impone da vero campione Marco Simoncelli, con una gara strepitosa decisa all'ultima curva sul talentuoso spagnolo Alvaro Bautista. I due hanno dato vita ad un grande duello, molto aggressivo ma mai scorretto, in grado di infiammare il pubblico locale.

Marco ha ora un vantaggio di 37 punti in campionato, un buon margine se considerato anche il modo in cui sta guidando il giovane pilota romagnolo. Sul podio anche Mika Kallio, autore dell'altro bel duello per l'ultimo gradino del podio, che ha preceduto lo spagnolo Julian Simon.

Per gli altri italiani ottima la prova per Roberto Locatelli, sesto dopo aver battagliato a lungo con Alex Debon e Yuki Takahashi, finisce a punti Fabrizio Lai con il decimo posto, Alex Baldolini dodicesimo e Simone Grotzkyj Giorgi, quindicesimo. Esce purtroppo Mattia Pasini, a causa di una scivolata, quando era in sesta posizione.

Classifica gara Phillip Island, 125:

01 63 M.Di Meglio DERBI 37'55.589
02 17 S.Bradl APRILIA 38'05.844 10.255
03 1 G.Talmacsi APRILIA 38'08.695 13.106
04 29 A.Iannone APRILIA 38'08.738 13.149
05 44 P.Espargaro DERBI 38'22.385 26.796
06 11 S.Cortese APRILIA 38'22.712 27.123
07 12 E.Rabat KTM 38'22.770 27.181
08 24 S.Corsi APRILIA 38'23.460 27.871
09 93 M.Marquez KTM 38'23.876 28.287
10 45 S.Redding APRILIA 38'30.676 35.087
11 7 E.Vazquez APRILIA 38'52.981 57.392
12 8 L.Zanetti KTM 38'53.002 57.413
13 22 P.Niento KTM 38'53.040 57.451
14 6 J.Olive DERBI 38'53.128 57.539
15 21 R.Lasser APRILIA 39'01.907 1'06.318
16 72 M.Ravaioli APRILIA 39'01.909 1'06.320
17 26 A.Martin APRILIA 39'38.030 1'42.441
18 36 C.Carrillo HONDA 39'38.044 1'42.455
19 28 E.Jerez KTM 39'39.381 1'43.792
20 91 J.Metcher HONDA 38'10.914 1 giro
21 34 R.Krummenacher KTM 39'19.340 2 giri

Classifica gara Phillip Island, 250:

01 58 M.Simoncelli GILERA 39'02.553
02 19 A.Bautista APRILIA 39'02.776 0.223
03 36 M.Kallio KTM 39'17.003 14.450
04 60 J.Simon KTM 39'17.031 14.478
05 6 A.Debon APRILIA 39'28.779 26.226
06 15 R.Locatelli GILERA 39'28.945 26.392
07 72 Y.Takahashi HONDA 39'28.987 26.434
08 41 A.Espargaro APRILIA 39'43.099 40.546
09 14 R.Wilaroit HONDA 40'02.772 1'00.219
10 32 F.Lai GILERA 40'23.378 1'20.825
11 17 K.Abraham APRILIA 40'25.355 1'22.802
12 25 A.Baldolini APRILIA 40'25.417 1'22.864
13 10 I.Toth APRILIA 40'26.548 1'23.995
14 52 L.Pesek APRILIA 40'42.293 1'39.740
15 35 S.Grotskyj GILERA 39'21.775 1 giro
16 92 D.Arcas APRILIA 39'31.738 1 giro
17 45 D.Tata Pradita YAMAHA 39'31.909 1 giro

via | Motogp.com

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: