MotoGP Catalunya FP3: fenomenale Marquez, sorprendente Hayden, Rossi c'è

Il giovane spagnolo della Honda sembra aver trovato il giusto feeling con le gomme, Rossi 4° ma non riesce a scendere sotto '1'42.

MotoGP - Montmel�² 2013 - Free Practice - Venerd�¬

Tremate, le Honda son tornate! Marc Marquez ha fatto segnare uno strabiliante 1′41.853 nelle FP3 di questa mattina a Montmelò, dopo che ieri aveva fatto registrare tempi nettamente più lenti, essendosi concentrato, per sua stessa ammissione, a lavorare sulle gomme, provando diverse soluzioni proprio in vista delle qualifiche di oggi, che stabiliranno la griglia di partenza del Gran Premio di Catalunya 2013. Dietro al giovane fenomeno un sorprendente Nicky Hayden (Ducati) stacca un gran tempo e ferma il cronometro a soli 63 millesimi dal pilota Honda: lo segue il compagno di team di Marquez, nonché leader della classifica Dani Pedrosa, molto costante come sempre e che domani tenterà di mantenere la leadership. 4° Valentino Rossi, a 22 millesimi da Pedrosa e 1,5 decimi dal battistrada. Seguono le altre Yamaha di Crutchlow e Lorenzo, poi Bautista e la Ducati di Dovizioso, ancora 8° come nelle FP2 di ieri. Le temperature sul circuito stanno iniziando a salire e durante le qualifiche, se si ripetono i 50° sull'asfalto di ieri, per i piloti la gestione dei pneumatici sarà fondamentale. Appuntamento alle 13.30 per le FP4 poi dalle 14.10 per le due sessioni di qualifiche, seguile con noi in diretta.

MotoGP - Catalunya - FP3 - Classifica Finale


1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 340.5 1′41.853
2 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 341.4 1′41.916 0.063 / 0.063
3 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 339.1 1′41.987 0.134 / 0.071
4 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 336.7 1′42.009 0.156 / 0.022
5 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 336.7 1′42.064 0.211 / 0.055
6 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 337.6 1′42.166 0.313 / 0.102
7 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 339.3 1′42.258 0.405 / 0.092
8 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 337.2 1′42.345 0.492 / 0.087
9 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 339.5 1′42.582 0.729 / 0.237
10 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 327.2 1′42.795 0.942 / 0.213
11 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 334.0 1′42.957 1.104 / 0.162
12 51 Michele PIRRO ITA Ignite Pramac Racing Ducati 332.9 1′42.970 1.117 / 0.013
13 29 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing Ducati 339.3 1′43.106 1.253 / 0.136
14 14 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 320.2 1′43.260 1.407 / 0.154
15 8 Hector BARBERA SPA Avintia Blusens FTR 317.5 1′43.652 1.799 / 0.392
16 5 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward FTR Kawasaki 320.4 1′43.942 2.089 / 0.290
17 9 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda-Suter 319.0 1′44.167 2.314 / 0.225
18 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing ART 320.7 1′44.434 2.581 / 0.267
19 70 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport PBM 321.5 1′45.136 3.283 / 0.702
20 71 Claudio CORTI ITA NGM Mobile Forward FTR Kawasaki 319.4 1′45.252 3.399 / 0.116
21 7 Hiroshi AOYAMA JPN Avintia Blusens FTR 318.3 1′45.407 3.554 / 0.155
22 68 Yonny HERNANDEZ COL Paul Bird Motorsport ART 318.5 1′45.612 3.759 / 0.205
23 67 Bryan STARING AUS GO&FUN Honda Gresini FTR Honda 314.9 1′45.686 3.833 / 0.074
24 52 Lukas PESEK CZE Came IodaRacing Project Ioda-Suter 313.1 1′46.037 4.184 / 0.351

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: