Mission Motorcycles R ed RS: foto e dati tecnici ufficiali

L'elettrica da corsa arriva su strada: tecnologia avanzatissima, design avveniristico ed un comparto sospensivo e propulsivo di prim'ordine. Ma il prezzo è davvero per pochi!

Mission Motorcycles R ed RS

The redefinition of two-wheeled speed starts now”: anche questa volta Mission Motorcycles sceglie uno slogan forte per presentare al mondo quelle che vengono definite come le più avanzate superbike ad emissioni zero mai costruite. Parliamo delle Mission RS ed R: la prima verrà assemblata in edizione limitata in appena 40 unità, vendute a 56.499 dollari, omaggiando così i successi sportivi della casa americana; la seconda, proposta a 29.999 dollari, sarà invece altamente personalizzabile e condividerà con la RS la medesima architettura, la stessa che ha dominato a Laguna Seca nel 2011, nell’ambito del FIM/TTXGP.

Su entrambe è stato fatto un enorme lavoro per contenere le inerzie, garantire uno sviluppo di potenza istantaneo ed un sound entusiasmante. La S e la RS saranno inoltre equipaggiate col MissionOS, il primo sistema informativo connesso alla rete, capace di funzionare come un navigatore, dotato di una telecamera HD integrata, telemetria e sistema HUD. Le moto saranno acquistabili esclusivamente tramite il sito internet www.mission-motorcycles.com.

Mission Motorcycles R ed RS
Mission Motorcycles R ed RS
Mission Motorcycles R ed RS

Caratteristiche tecniche

Come anticipavamo in apertura, la Mission RS si configura come la versione stradale del prototipo che ha sbaragliato la concorrenza a Laguna Seca nel FIM/TTXGP, e che rifilò ben 40 secondi al secondo classificato, stabilendo anche il nuovo primato del circuito per moto elettriche con il tempo di 1′31”3: si tratta quindi del prodotto di punta della casa americana, equipaggiato con forcella Öhlins FGRT e cerchi in fibra di carbonio.

La moto sarà offerta con un pacco di batterie capaci di assicurare un’autonomia media di 140 miglia (224 km). La Mission R sarà invece offerta con sospensioni Öhlins RT, pinze freno Brembo ad attacco radiale e cerchi Marchesini in lega di alluminio. I clienti della Mission R potranno opzionare la propria due ruote con pacchi batterie da 12 kWh, 15 kWh, o 17 kWh, con autonomie rispettivamente di 105, 120 e 140 miglia (168, 192 e 224 km).

Mission R ed RS sono costruite sul telaio disegnato da James Parker, sul quale viene montato il motore InfiniteDrive capace di 163 CV di potenza ed oltre 160 Nm di coppia motrice: questo propulsore consente alle due moto di coprire lo 0-96 km/h in meno di 3 secondi e raggiungere una velocità massima di 240 km/h. La produzione della RS inizierà nell’estate del 2014 e sarà seguita dall’avvio delle linee produttive della R.

Mission Motorcycles R ed RS
Mission Motorcycles R ed RS
Mission Motorcycles R ed RS
Mission Motorcycles R ed RS

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: