MotoGP, Mugello: Marquez su Pirro nelle prime libere, Rossi lontano | FOTO

Marquez si aggiudica le prime libere del Mugello su un circuito ancora bagnato. solo 19° rossi.

MotoGP 2013 - Prove libere Mugello

La pioggia che si è abbattuta sul tracciato del Mugello nella notte ha costretto i protagonisti della MotoGP ad affrontare il primo turno di prove libere per il GP d'Italia su un asfalto chiazzato e quindi con un tracciato piuttosto difficile da interpretare in termini di assetto e gomme. Il cielo toscano è rimasto coperto per tutta la sessione ma senza rovesciare acqua sui protagonisti, con le condizioni della pista che sono ovviamente e progressivamente migliorate nonostante le temperature ancora piuttosto basse, tanto che diversi piloti si sono arrischiati ad utilizzare le 'slick' negli ultimi nonostante il grip precario di diversi tratti del circuito.

Alla fine a spuntarla è stato il baby fenomeno di casa HRC Marc Marquez (Honda Repsol) che fa in tempo a stampare un buon 1′54.797 prima di incappare in una scivolata nel suo ultimo tentativo. Le condizioni della pista non erano esattamente 'sicure' per le slick, ma diversi piloti sono comunque riusciti a centrare la prestazione a sensazione nelle ultime battute: tra questi la wild card Michele Pirro (Ducati Test Team), che piazza un buon 1′55.195 e conquista la seconda posizione del turno a 4 decimi da Marquez.

Bene anche il tedesco Stefan Bradl (LCR Honda), terzo a +0.491 e sicuramente desideroso di regalare un buon risultato alla scuderia di Lucio Cecchinello dopo i deludenti risultati di questa prima parte di stagione. Seguono due CRT, le ART di Karel Abraham (+1.077) e Yonny Hernandez (+1.110), e la Yamaha M1 satellite di Bradley Smith (Yamaha Tech3, +1.184). Nicky Hayden (Ducati Team) ha chiuso settimo a +1.194 davanti al leader del Mondiale Dani Pedrosa (Honda Repsol), che era stato il primo a scendere sotto i due minuti a metà sessione ma ha poi preferito adottare un atteggiamento conservativo alla luce delle insidiose condizioni del tracciato.

La classifica finale è già piuttosto indicativa del reale valore di questo primo turno di libere della MotoGP, in cui le diverse condizioni della pista in vari punti hanno complicato non poco il lavoro dei piloti nella messa a punto dei propri mezzi. Per questo motivo in molti non hanno voluto richiare troppo in vista del resto del weekend (Lorenzo ad esempio ha chiuso 14° a +5.377), ma fa comunque notizia il piazzamento di Valentino Rossi, relegato in 19a posizione. Questo il suo breve commento raccolto da SportMediaset:

"Volevo provare qualcosa di nuovo sul bagnato, ma alla fine non ne abbiamo avuto il tempo percheè le condizioni della pista sono cambiate. alla fine sono uscito con le slick ma le condizioni non erano quelle giuste: ad un certo punto mi sono visto il Dovi cadere proprio quando era davanti a me e ho preferito non rischiare".

Oltre a Marquez, cadute senza conseguenze anche per la Ducati di Andrea Dovizioso (alla fine 15° a +5.660) e le Ioda-Suter di Danilo Petrucci e Lucas Pesek (Came IodaRacing Project).

MotoGP - GP d’Italia - Mugello - Prove Libere 1

1 Marc MARQUEZ SPA | Repsol Honda Team | Honda | 1′54.797
2 Michele PIRRO ITA | Ducati Test Team | Ducati | 1′55.195 +0.398
3 Stefan BRADL GER | LCR Honda MotoGP | Honda | 1′55.288 +0.491
4 Karel ABRAHAM CZE | Cardion AB Motoracing | ART | 1′55.874 +1.077
5 Yonny HERNANDEZ COL | Paul Bird Motorsport | ART | 1′55.907 +1.110
6 Bradley SMITH GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 1′55.981 +1.184
7 Nicky HAYDEN USA | Ducati Team | Ducati | 1′55.991 +1.194
8 Dani PEDROSA SPA | Repsol Honda Team | Honda | 1′56.534 +1.737
9 Cal CRUTCHLOW GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 1′56.984 +2.187
10 Ben SPIES USA | Ignite Pramac Racing | Ducati | 1′57.045 +2.248
11 Alvaro BAUTISTA SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda | 1′57.910 +3.113
12 Aleix ESPARGARO SPA | Power Electronics Aspar | ART | 1′58.076 +3.279
13 Andrea IANNONE ITA | Energy T.I. Pramac Racing | Ducati | 1′58.478 +3.681
14 Jorge LORENZO SPA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | 2′00.174 +5.377
15 Andrea DOVIZIOSO ITA | Ducati Team | Ducati | 2′00.457 +5.660
16 Hiroshi AOYAMA JPN | Avintia Blusens | FTR | 2′00.801 +6.004
17 Colin EDWARDS USA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | 2′01.082 +6.285
18 Randy DE PUNIET FRA | Power Electronics Aspar | ART | 2′01.108 +6.311
19 Valentino ROSSI ITA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | 2′01.455 +6.658
20 Hector BARBERA SPA | Avintia Blusens | FTR | 2′02.673 +7.876
Lukas PESEK CZE | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 2′04.160 +9.363
Bryan STARING AUS | GO&FUN Honda Gresini | FTR Honda | 2′04.511 +9.714
Danilo PETRUCCI ITA | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 2′05.741 +10.944
Michael LAVERTY GBR | Paul Bird Motorsport | PBM | 2′05.759 +10.962
Claudio CORTI ITA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | 2′06.323 +11.526

MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello
MotoGP 2013 - Prove libere Mugello

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: