Super Sykes, Superpole! Il britannico vola a Donington, bene le Aprilia.

Ennesima Superpole per il britannico davanti alle due Aprilia. Le BMW un po' in affanno, buio pesto in casa Ducati.

Tom Sykes si conferma Mr Superpole e dimostra che sul giro veloce anche quest'anno è quasi imbattibile, centrando un tempo da record a Donington Park, 1'27.378, staccando di 3 decimi l'Aprilia RSV4 di Guintoli, mentre Laverty, che completa la terza fila, non riesce a scendere sotto il muro dell'1'28. Dietro di loro la Honda del team Pata di Rea, che sul circuito di casa ha veramente dato il massimo e la Suzuki di Camier. A chiudere la seconda fila la BMW di Marco Melandri, sceso in pista nella terza sessione con le gomme da gara, scelta con ha certamente aiutato il ravennate a ridurre il gap dagli altri top riders.

Lo segue il compagno di team Davies, poi l'Aprilia del team Althea Racing di Davide Giugliano. Nona la wild card Niccolò Canepa che con la Ducati Panigale del team Alstare ha nettamente battuto i due piloti ufficiali Checa e Badovini. Per il patron del team Francis Batta, che si dichiara "felice dei risultati" forse è giunto il momento di iniziare a tirare le somme. L'appuntamento con la SBK è per domani quando alle 12.00 (13.00 italiane) si correrà gara 1, seguita alle 15.30 (16.30) dalla seconda manche.

FIM Superbike World Championship - Donington - Superpole


1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'27.378
2. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'27.716
3. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'28.014
4. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'28.139
5. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'28.252
6. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'28.280
7. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'28.644
8. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'28.779
9. Niccolò Canepa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'29.318
10. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'28.454
11. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'28.844
12. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'28.850
13. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'29.172
14. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'29.211
15. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1'29.214
16. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1'30.817
17. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'32.010
18. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1'32.145
19. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'33.141

  • shares
  • Mail