Il progetto 'Secure Ride: On' arriva in Trentino

L'iniziativa di Z-italia in collaborazione con AMI dedicata alla sicurezza approderà a Levico Terme (TN) il prossimo 1° Giugno.

Z-Italia.com, la più grande community online che riunisce gli appassionati dei modelli della famiglia 'Z' di Kawasaki, ha deciso di costituirsi come associazione per occuparsi non solo dell'organizzazione di raduni e di giornate di semplice divertimento, ma anche di sicurezza stradale. In collaborazione con l'AMI (Associazione Motociclisti Incolumi) è quindi nato il progetto 'Secure Ride: On', che si occupa di sicurezza dei motociclisti a 360 gradi.

L'iniziativa prevede corsi di guida su pista e su strada a cura dell'AMI Riding School e una serie di corsi di primo intervento gratuiti e specifici per motociclisti, di cui si occupa Z-Italia con il supporto di professionisti del settore sanitario appassionati di moto. Le prime due date si sono già svolte a Meda (MB) e a Canaro (RO), mentre il terzo appuntamento è fissato per il prossimo 1° Giugno a Levico Terme (TN). Dopo il corso, della durata di due ore, sarà possibile partecipare ad un pranzo a prezzo convenzionato (20 €) con inclusa la la visita al museo della moto di Caldonazzo (TN).

Per partecipare progetto 'Secure Ride: On' è sufficiente iscriversi tramite una email all'indirizzo info@securerideon.com, indicando il numero di persone parteciperanno al corso e/o al pranzo. Maggiori informazioni sono disponibili tramite il sito ufficiale dell'iniziativa e la pagina facebook dedicata alla tappa di Levico Terme.

  • shares
  • Mail