Crutchlow "l'ispanico": il ritorno di Billo e Venanzio

La coppia di imitatori e doppiatori romani torna a colpire e dopo le cronache del duo Meda e Reggiani mette alla berlina Crutchlow e Rossi.

"Lorenzo deve capitalizzare qui!" Iniziava così l'esilarante telecronaca di Billo e Venanzio che, nel 2009, fecero la loro versione del Gran Premio di Catalunya "ispirandosi" alla coppia Guido Meda e Loris Reggiani e, per la verità, ottenendo un risultato sorprendentemente simile all'originale (anche nell'uso piuttosto libero di aggettivi ed espressioni idiomatiche varie). Ora i due comici e imitatori romani sono tornati e dopo una collaborazione con Sport Mediaset dove hanno doppiato Marc Marquez, dipinto alle prese con i suoi problemi scolastici e debiti formativi vari, le ultime vittime sono state Cal Crutchlow e Valentino Rossi, reduci dal Gran Premio di Le Mans.

Lo spunto arriva dalla tenacia di Crutchlow, che è riuscito a conquistare il podio, pur essendosi procurato una frattura durante le qualifiche del venerdì e quindi immediatamente paragonato all'eroico Massimo detto l'Ispanico de Il Gladiatore: questo il doppiaggio dell'intervista post gara a Crutchlow (con immancabile intervento di Valentino Rossi), Billo e Venanzio style (Gabriele Broglia e Daniele Luongo, entrambi classe 1987).

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: