Ducati Hyperstrada MY 2013: dettagli, video, prezzo e Mega Gallery

Ducati rilascia nuovi dettagli, foto e video della nuove versione 'tourer' della Hypermotard 2013, dotata del motore Testastretta 11° 821cc, nuovo telaio a traliccio e tutta l'avanzata tecnologia di Borgo Panigale.

La vera grande novità della gamma Ducati Hypermotard 2013 presentata all'EICMA 2012 è rappresentata dall'arrivo di una nuova versione 'tourer': la nuova Ducati Hyperstrada. Si tratta praticamente di un 'cross-over' tra il mondo motard e quello del turismo, con particolarmente attenzione anche all'uso quotidiano, di cui il costruttore di Borgo Panigale ha appena rilasciato una serie di informazioni più dettagliate oltre a nuove immagini e video ufficiali.

Pur mantenendo un look essenzialmente da Supermotard, l'Hyperstrada è stata studiata per rispondere ad esigenze prettamente orientate al mototurismo, con elevata luce da terra e i fianchi stretti. Come le altre componenti della gamma (la Hypermotard per così dire 'base' e la versione 'estrema' Hypermotard SP), anche la Hyperstrada è equipaggiata con l'ultima generazione del motore Ducati Testastretta 11° 821cc da 110 CV e con un nuovo telaio a Traliccio, oltre a essere dotata di serie del Ducati Safety Pack con ABS a 2 livelli, del Ducati Traction Control a 8 livelli e dei Riding Modes integrati.

Le modifiche atte ad esaltare l'attitudine 'tourer' del modello sono subito evidenti: Ducati ha dotato l’Hyperstrada di robuste ma leggere borse laterali semi-rigide e removibili con una capienza di 50 litri, mentre un top case coordinato da 31 litri è disponibile come optional. Il manubrio è stato rialzato di 20 mm rispetto alla Hypermotard, mentre un parabrezza appositamente disegnato garantisce una maggiore protezione aerodinamica. La sella è più larga e più 'spessa', con altezza da terra di 830 mm e maniglie per il passeggero, ma è disponibile anche una sella 'bassa' la cui altezza da terra sarebbe di 810 mm. Inoltre, la presenza di un cavalletto centrale garantisce e incrementa la stabilità della moto parcheggiata in condizioni di pieno carico.

L’Hyperstrada, offerta con questo allestimento touring pesa 181 kg a secco (204 kg in ordine di marcia) e monta pneumatici Pirelli Scorpion Trail, gli stessi della Multistrada 1200, con cerchi a 10 razze in alluminio fuso in stile 1199 Panigale. Due le colorazioni disponibili: 'rosso Ducati' e 'arctic white'.

Motore

Ducati Hyperstrada MY 2013

La Ducati Hyperstrada è spinta dal grintoso motore Testastretta 11° da 821 cc raffreddato a liquido in grado di erogare una potenza pari a 110 CV (80,9 kW) a 9.250 giri/min con coppia da 89.2 Nm a 7.750 giri/min. La nuova generazione Hypermotard 2013 segna il passaggio dalla configurazione a 2 valvole a quella più 'moderna' delle 4 valvole per cilindro, con alesaggio e corsa rispettivamente di 88 mm e 67,5 mm, un rapporto di compressione è pari a 12,8:1 e nuove termiche alimentate da due corpi farfallati da 52 mm di diametro e comandati da un avanzato sistema full Ride-by-Wire a 3 modalità.

Il nuovo Testastretta 11° da 821cc adotta alcune delle soluzioni già introdotte nel Testastretta 11° DS di seconda generazione montato sulla Multistrada 2013, tra le quali un accurato studio di posizionamento degli iniettori del sistema di alimentazione, collocati nel condotto di aspirazione, a valle della farfalla, in modo da dirigere lo spray direttamente sulle zone più calde della termica, con lo scopo di massimizzare la vaporizzazione della miscela. Anche in questa motorizzazione è presente il sistema di aria secondaria - controllato da una valvola elettronica comandata dalla centralina - introdotto da Ducati per ottimizzare la regolarità di marcia, riducendo la dispersione ciclica della combustione.

Per incrementare la fruibilità, i tecnici Ducati hanno definito una legge di alzata della valvole caratterizzata da un incrocio di 11°, confermando i brillanti risultati già visti nella famiglia Multistrada, ovvero un comportamento estremamente fluido ai medi e bassi regimi, caratteristica fondamentale per ampliare le potenzialità di utilizzo della moto. La la riduzione dell’incrocio ha contribuito a limitare notevolmente le emissioni di idrocarburi incombusti nonché del consumo specifico (e le conseguenti emissioni di CO2).

Il nuovo motore è dotato di frizione APTC a bagno d'olio con funzione antisaltellamento, azionabile con un ridotto sforzo alla leva. Grazie ad un sistema ad asservimento progressivo e a dischi della frizione ad elevato coefficiente di attrito, viene incrementata la coppia trasmissibile a parità di altre condizioni con conseguente riduzione del carico delle molle spingidisco e, in ultima analisi, del carico alla leva.

L'Hyperstrada utilizza ovviamente la tecnologia Ducati Safety Pack che comprende il sistema ABS a 2 livelli e il Ducati Traction Control (DTC) a otto livelli. Il sistema elettronico Ride-by-Wire (RbW) introduce mappature diverse per regolare l’erogazione di potenza, mentre il DTC utilizza otto diversi livelli di interazione per massimizzare il controllo riducendo lo slittamento del retrotreno. Sono quindi tre i Riding Modes preimpostati per ottimizzare il comportamento del veicolo in base al pilota e alle condizioni ambientali:

  • Sport: fornisce 110 CV di erogazione con una risposta diretta del RbW all'apertura del gas, ridotto intervento del sistema DTC (livello 3) e livello 1 di elevata efficienza frenante dell'ABS di orientamento sportivo, con ridotto controllo del sollevamento del posteriore.
  • Touring: fornisce 110 CV di erogazione con una risposta più progressiva del RbW all'apertura del gas, maggior intervento del sistema DTC (livello 4) e livello 2 di efficienza frenante dell'ABS con massima stabilità in frenata e controllo del lift-up.
  • Urban: fornisce 75 CV di erogazione con una risposta progressiva del RbW all'apertura del gas, intervento ancora più consistente del sistema DTC (livello 6) e livello 2 di efficienza frenante dell'ABS con massima stabilità in frenata e controllo del lift-up.

I livelli di DTC sono preimpostati all’origine per ciascuno dei tre Riding Mode, ma possono essere personalizzati in base alle caratteristiche del pilota e salvati dai singoli menu di impostazione. È disponibile inoltre una funzione ‘Default’ utilizzabile per ripristinare tutte le impostazioni originali.

L’impianto di scarico di tipo 2-1, completamente ridisegnato con condotti da 50mm e valvola di scarico, confluisce nel nuovo monosilenziatore realizzato con tecnologia ad assorbimento, molto compatto, rifinito in nero e con fondello in acciaio inox lucido. Il sistema è completato da un catalizzatore e due sonde lambda, per garantire la perfetta conformità alle norme Euro3.

Ciclistica

Ducati Hyperstrada MY 2013

L’Hyperstrada è dotata di un nuovo telaio a Traliccio tubolare d'acciaio con tubi principali da 34 mm, 25,5 ° di inclinazione del cannotto di sterzo, avancorsa e offset rispettivamente di 104 mm e 30 mm, quote che consentono un controllo stabile e sicuro senza compromettere l'agilità della moto. Il telaio si collega alla fusione del telaietto posteriore e, come nella Multistrada, è completato da una sezione intermedia in tecnopolimero. Un ampio angolo di sterzata pari a 70° consente grande maneggevolezza, mentre l'interasse è stato incrementato fino a 1490mm per massimizzare la stabilità alle alte velocità e aumentare l’abitabilità di pilota e passeggero.

Per quanto riguarda le sospensioni, all'anteriore troviamo una forcella Kayaba a steli rovesciati da 43mm con 150mm di escursione ruota, mentre al posteriore è montato un monoammortizzatore Sachs che con un’escursione ruota posteriore di 150mm, facilmente regolabile nel precarico molla grazie ad un pomello remoto. Nella versione “bassa” l’escursione ruota sia anteriore che posteriore è ridotta di 20mm.

L'impianto frenante Brembo è dotato di sistema ABS Bosch 9MP, ora parte integrante del Ducati Safety Pack (DSP), che associa la sicurezza più avanzata a prestazioni frenanti ben collaudate. I livelli programmati sono 2: il livello 1 garantisce elevate prestazioni frenanti con ridotto controllo del sollevamento della ruota posteriore nell’uso stradale; il livello 2 invece offre la massima stabilità in frenata e massimo controllo del sollevamento del posteriore. L’impianto anteriore è caratterizzato da una coppia di nuove pinze radiali monoblocco M4.32
Brembo a 4 pistoncini, azionate dalla pompa freno con leva regolabile in 4 posizioni. All'anteriore, i dischi sono da 320 mm, mentre al posteriore troviamo un singolo disco da 245 mm di diametro su cui lavora un'unica pinza Brembo. Il sistema ABS Bosch-Brembo è comunque disinseribile dal cruscotto in qualsiasi Riding Mode selezionato.

Il serbatoio carburante è stato completamente riprogettato, aumentandone la capacità di 3,6 litri e portando così a 16 litri la capacità totale, con ovvi benefici in termini autonomia globale del mezzo.

Ducati Hyperstrada MY 2013 - Scheda Tecnica

Ducati Hyperstrada MY 2013

Motore
Tipo: Testastretta 11°, distribuzione Desmodromica 4 valvole per cilindro, raffreddamento a liquido
Cilindrata: 821 cc
Alesaggio x Corsa: 88 x 67.5mm
Rapporto di compressione: 12.8:1
Potenza: 110cv (80,9kW) @ 9250 rpm
Coppia: 9.1kgm (89,2Nm) @ 7750 rpm
Alimentazione: Iniezione elettronica Magneti Marelli, corpo farfallato 52mm, ride-by-wire
Scarico: Impianto di scarico '2 in 1' con catalizzatore e doppia sonda lambda.
Omologazioni: Euro 3

Trasmissione
Cambio: 6 marce
Rapporti: 1=37/15 2=30/17 3=28/20 4=26/22 5=24/23 6=23/24
Trasmissione primaria: Ingranaggi a denti dritti, Rapporto 1,84:1
Trasmissione secondaria: Catena, Pignone 15, Corona 45
Frizione: APTC multidisco a bagno d'olio con cavo di comando

Veicolo
Telaio: Traliccio in tubi di acciaio
Interasse: 1490mm
Inclinazione cannotto: 25.5°
Avancorsa: 104mm
Angolo di sterzo: 70°
Sospensione anteriore: Forcella Kayaba a steli rovesciati da 43mm
Escursione ruota anteriore: Standard: 150mm Low: 130mm
Ruota anteriore: Lega leggera a 10 razze 3,50x17
Pneumatico anteriore: 120/70 ZR17 Pirelli Scorpion Trail
Sospensione posteriore: Progressiva con monoammortizzatore Sachs regolabile. Forcellone monobraccio in alluminio
Escursione ruota posteriore: Standard: 150mm Low: 130mm
Ruota posteriore: Lega leggera a 10 razze 5,50x17
Pneumatico posteriore: 180/55 ZR17 Pirelli Scorpion Trail
Freno anteriore: 2 dischi semiflottanti da 320mm, pinze Brembo monoblocco M4-32 ad attacco radiale a 4 pistoncini con ABS
Freno posteriore: Disco da 245mm, pinza a 2 pistoncini con ABS
Capacità serbatoio benzina: 16l
Peso a secco: 181kg
*In ordine di marcia 204kg
Altezza sella: Standard: 850mm (33.5in) Low version: 830mm (32.7in)
Altezza max: 1320mm
Larghezza max: 920mm
Lunghezza max: 2100mm
Strumentazione: LCD/Dot Matrix
Elettronica: Ducati DTC, Riding Modes

Prezzo e Garanzia

La nuova Ducati Hyperstrada MY 2013 sarà disponibile nelle concessionarie della Casa di Borgo Panigale ad un prezzo di 12.790 euro. La garanzia è di 2 anni chilometraggio illimitato. Incluso nell'equipaggiamento standard: Parabrezza Touring, sella Touring, borse laterali, maniglie passeggero, cavalletto centrale, paracoppa motore, 2 prese di corrente ausiliarie, parafango anteriore e posteriore maggiorati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: