Supermoto: Super Hermunen su Lazzarini e Monticelli a Latina

Super Hermunen su Lazzarini e Monticelli agli Internazionali di Supermoto di Latina, seconda tappa del campionato

Si sono svolta ieri a Latina sul circuito Internazionale del Sagittario il secondo appuntamento stagionale con il campionato italiano supermotard. Gli International Series Supermoto hanno confermato che Hermunen, Lazzarini e Monticelli sono “di un altro pianeta” rispetto al resto della compagnia, ma ha anche regalato qualche sorpresa con Ravaglia e Borella migliorati molto rispetto alla gara di apertura di Viterbo del 21 aprile scorso.

La seconda prova del campionato si è corsa in condizioni meteorologiche tipiche della stagione, caldo e un po’ di vento e, con i 110 concorrenti in gara, non è mancato neppure agonismo e spettacolo che questo campionato regala ad ogni appuntamento. Il pilota finlandese Mauno Hermunen (TM-SHR Team), dopo la prestazione buona a metà della prima gara stagionale a causa di una caduta nella prima manche, ha centrato entrambe le manche sul bel circuito Sagittario di Latina, vincendo la gara e salendo al terzo posto in classifica internazionale.

Seconda posizione di giornata e nelle due classifiche di campionato, nazionale e internazionale, per il forte pilota pesarese Ivan Lazzarini (Honda-L30 Racing) che dopo una bel week-end di gare ha finito positivamente con un secondo e un terzo posto nelle due frazioni. Terza piazza di giornata per Teo Monticelli (Honda-Freccia Team) il quale pur avendo messo insieme un terzo e un quarto posto, vanta ancora la leadership sia nel tricolore che nella graduatoria internazionale. Bella ascesa del poliziotto bolognese Christian Ravaglia (HM Honda Racing) che è stato costantemente con i primi finendo le due gare sempre quinto.

Bene anche gli altri italiani Mattia Martella (Ktm-Motoracing Team), l’altro poliziotto bolognese Massimo Beltrami (Honda-Lux Performance), Edgardo Borella (Yamaha-Extreme Team by Vibram) che è finalmente riuscito a esprimersi con più incisività, ma anche con Paolo Gaspardone (Honda-Yashica) che chiude l’ordine dei top ten della giornata pontina. La Supermoto sposta ora l’attenzione sul mondiale che il prossimo fine settimana sarà ospitato sulla vasta area del circuito pavese di Vairano, dove si correrà per il Gran Premio d’Europa, seconda prova iridata della stagione.

CLASSIFICHE

S1 Assoluta di giornata: 1. Mauno Hermunen (Fin-TM-Shr Team) punti 50; 2. Ivan Lazzarini (ITA-Honda-L30 Racing) 42; 3. Teo Monticelli (ITA-Honda-Freccia Team) 38; 4. Christian Ravaglia (HM Honda Racing) 32; 5. Devon Vermeulen (NED-Ktm-Motoracing Team) 30.

S1 Graduatoria di campionato italiano dopo due prove: 1. Monticelli Teo (Honda-Freccia Team) punti 83; 2. Lazzarini Ivan (Honda-L30 Racing) 73; 3. Beltrami Massimo (Honda-Lux Performance) 53; 4. Gaspardone Paolo (Honda-Yashica) 51; 5. Martella Mattia (Ktm-Motoracing Team) 44.

S1 Graduatoria di campionato internazionale dopo due prove: 1. 1. Monticelli Teo (Ita-Honda-Freccia Team) punti 83; 2. Lazzarini Ivan (Ita-Honda L30 Racing) 73; 3. Mauno Hermunen (Fin-TM-Shr Team) 72; 4. Vorlicek Petr (Cze-Tm-Shr Team) 66; 5. Chareyre Adrien (Fra-Aprilia-Fast Wheels) 57.

S2 Assoluta di giornata: 1. Diego Monticelli (Honda-Freccia Team) punti 50; 2. Thomas Mitchell Malachi (TM-SHR Team) 42; 3. Sami Salstola (TM-SHR Team) 42; 4. Yuri Guardalà (Honda) 36; 5. Marco Pezzimenti (Yamaha-Locate Varesino) 32.

S2 Graduatoria di campionato dopo due prove: 1. Diego Monticelli (Honda-Freccia Team) punti 97; 2. Yuri Guardalà (Honda) 83; 3. Sami Salstola (TM-SHR Team) 70; 4. Thomas Mitchell Malachi (TM-SHR Team) 60; 5. Giulio Lorenzini (Honda-PMT Racing) 60.

Trofeo Centro Sud Assoluta di giornata: 1. Clair Alberto (Honda-Celestino Girolami) punti 47; 2. Girolami Alessio (TM-Celestino Girolami) 41; 3. Vari Michele (TM-Colleferro) 40; 4. Cupaioli Valentino (Honda-I Briganti della Torre) 36; 5. Muzi Gabriele (Honda-Fast Riders) 29.

Trofeo Centro Sud Graduatoria di campionato dopo due prove: 1. Alberto Clair punti 97; 2. Gabriele Muzi 69; 3. Michele Vari 65; 4. Francesco Panetta 59; 5. Maurizio Caso 57.

Trofeo Ducati Hypermotard SP Assoluta di giornata: 1. Moseriti Alberto (Ducati Uno Moto Carpi) punti 50; 2. Andrea Tagliatela (Ducati Salerno) 40; 3. Luca Giuffrida (Ducati Factory Store) 40; 4. Roberto Amich (Ducati Salerno) 34; 5. Giorgio Favaretto (Ducati Factory Store) 30.

Trofeo Ducati Hypermotard SP Graduatoria di campionato dopo due prove: 1. Moseriti Alberto (Ducati Uno Moto Carpi) punti 94; 2. Diego Dell’Oro (Ducati Como Conti Store) 65; 3. Giorgio Favaretto (Ducati Factory Store) 61; 4. Luca Giuffrida (Ducati Factory Store) 60; 5. Manuel Noto La Diega (Ducati Varese) 50.

S4 Assoluta di giornata: 1. Marco Venturi (TM-Birba Racing) punti 47; 2. Marco Draghi (Honda-MC Siena) 47; 3. Francesco Aliberti (Honda) 38; 4. Dino Scaramella (Honda-MC Gentlemen) 34; 5. Giulia Santoro (Honda-Birba Racing) 34.

S4 Graduatoria di campionato: 1. Marco Venturi (TM-Birba Racing) punti 47; 2. Marco Draghi (Honda-MC Siena) 47; 3. Francesco Aliberti (Honda) 38; 4. Dino Scaramella (Honda-MC Gentlemen) 34; 5. Giulia Santoro (Honda-Birba Racing) 34.

Junior Assoluta di giornata: 1. Lorenzo Promutico (Honda-Cianfrocca) punti 50; 2. Mirko Gizzi (TM-Birba Racing) 44; 3. Ivan Chiariotti (Kawasaki-MC Pistons) 38; 4. Giacomo Caruzzi (Honda-Della Superba) 32; 5. Marco Malone (Honda-Ivan Palazzese) 30.

Junior Graduatoria di campionato: 1. Lorenzo Promutico (Honda-Cianfrocca) punti 100; 2. Mirko Gizzi (TM-Birba Racing) 84; 3. Ivan Chiariotti (Kawasaki-MC Pistons) 70; 4. Giacomo Caruzzi (Honda-Della Superba) 65; 5. Paolo Attardo (Husqvarna-Celestino Girola) 64.

S3 Assoluta di giornata: 1. Paolo Salmaso (Ktm-Celestino Girola) punti 50; 2. Domenico Ricchiari (Yamaha-Dream Team) 38; 3.Daniele Di Cicco (Honda-I Briganti Della Torre) 38; 4. Matteo Gallan (Honda-Emilio Marchi) 33; 5. Daniele Demetti (Honda-Leon Italia) 32.

S3 Graduatoria di campionato dopo due prove: 1. Paolo Salmaso (Ktm-Celestino Girola) punti 100; 2. Daniele Demetti (Honda-Leon Italia) 72; 3. Domenico Ricchiari (Yamaha-Dream Team) 69; 4. Fabio Gazzarri (Honda-Spa Racing Team) 64; 5. Daniele Di Cicco (Honda-I Briganti Della Torre) 59.

  • shares
  • Mail