Motomondiale: 650 4T al posto delle 250 2T? Una follia!

Classe 250L’idea di far correre le 650cc 4T quattro cilindri in linea al posto delle attuali 250 2T non sarebbe male di per se non fosse altro per la troppo vicinanza al "circus" delle derivate di serie. Nel Mondiale Supersport infatti gareggiano moto 4 cilindri con cilindrata pressochè indentica se si considera il 675cc usato dalla Triumph.

La decisione di passare alle 650 4T sarebbe emersa durante una riunione della MSMA (Associazione dei costruttori) tenutasi ieri. Ma non è tutto perchè l'aspetto più sconcertante, vociferato nei mesi scorsi, sarebbe l’intenzione di introdurre un unico fornitore di motori per tutti i team, individuato attraverso una gara d’appalto. Un piano che stravolgerebbe il campionato e dal quale molti Marchi si chiamerebbero fuori.

La scelta dell'unica motorizzazione deriverebbe dalla necessità di allineare le prestazioni delle moto e, contemporaneamente, dare vita ad una palestra per piloti, con una struttura vicina a quella utilizzata per alcuni campionati minori dell’automobilismo.

Alle case che attualmente corrono nel Momondiale ci ha pensato qualcuno? Aprilia (Gruppo Piaggio) e KTM, che di fatto avrebbero accantonato a malincuore i loro attuali obiettivi di sviluppo, cosa ne pensano?

Che si stia (per caso) cercando di emulare le sempre avvincenti gare dei campionati Supersport e Superstock? Magari con un bel monogomma? Strana, e poi concludo, la scelta della cilindrata. Perchè non rimanere sulle medesime cilindrate attuali ma quattro tempi? Cilindrate che rinvigorirebbero i medesimi segmenti di mercato delle due ruote.

via | Motociclismo

  • shares
  • Mail
57 commenti Aggiorna
Ordina: