SBK: Haslam operato, Berger al suo posto a Monza

Sarà il 23enne francese Maxime Berger a sostituire l'infortunato Leon Haslam nel GP d'Italia della SBK.

Dopo il terribile infortunio di cui è stato vittima il britannico Leon Haslam nella prima sessione di prove libere del GP d'Olanda (nel quale lo sfortunato 29enne inglese ha sofferto la rottura di tibia e perone della gamba sinistra), il team Pata Honda World Superbike ha annunciato di aver già individuato e ingaggiato il pilota che sostituirà Haslam per il prossimo round del Mondiale SBK, il GP d'Italia (in programma a Monza nel weekend del 10-12 Maggio).

Si tratta del 23enne francese Maxime Berger, uno dei quattro piloti che lo scorso anno aveva iniziato il Mondiale SBK insieme al team Effembert Liberty Racing per poi essere 'silurato' dalla squadra prima del termine della stagione. Dopo una fugace apparizione a Magny Cours con il team Red Devils Roma per l'ultimo round del campionato (in sostituzione dell'infortunato Niccolò Canepa), il pilota transalpino era rimasto senza sella per il 2013.

Al momento non è chiaro se l'accordo con Berger è limitato alla sola tappa italiana del massimo campionato per 'derivate di serie' o si estenderà anche ai successivi appuntamenti del calendario Superbike, anche perchè Leon Haslam punta a 'bruciare le tappe' nella sua via verso il pieno recupero.

Dopo una breve degenza all'ospedale di Groningen, Leon Haslam è poi rentrato in Gran Bretagna dove ieri pomeriggio è stato sottoposto a intervento chirurgico al Queen's Medical Centre di Nottingham. L'operazione è stata condotta dall'equipe del rinomato Dr.Moran - noto per aver 'lavorato' in passato sugli infortuni del pilota di Formula 1 Mark Webber ed il calciatore Wayne Rooney - e, stando a quanto si apprende dall'entourage del pilota, l'obiettivo per il rientro è già fissato addirittura sul round 'di casa' di Donington Park, in programma subito dopo Monza il fine settimana del 24-26 Maggio.

  • shares
  • Mail