MotoGP: Suzuki pronta per il Mugello

loris capirossi suzuki motogp lemans

La squadra Rizla Suzuki MotoGP è pronta un week end che si preannuncia di fuoco, la sesta tappa del mondiale sul mitico tracciato del Mugello. I piloti del team, il nostro Loris Capirossi e l'australiano Chris Vermeulen, faranno il loro debutto sulla pista italiana che apre un ciclo di ben sei gare in sole otto settimane.

Proprio il pilota italiano ha avuto degli ottimi risultati su questo tracciato, uno dei più belli del mondiale, dove debuttò nel lontano 1991. Infatti, si contano ben novi podi e la vittoria nella classe regina nel 2000. Il suo compagno di squadra non ha ancora una grossa esperienza al Mugello, ma lo scorso anno riuscì a qualificarsi in prima fila in condizioni di pista bagnata ed ottenere poi l'ottavo posto in gara.

C'è grande attesa da parte degli appassionati di tutto il mondo, visto che su questa pista si sono corsi molti dei migliori duelli della storia. Seguono le dichiarazioni dei piloti.

Loris Capirossi: "Non vedo l'ora di scendere in pista al Mugello con la Suzuki, so che ci saranno molti fan ed ho una gran voglia di fare bene. La moto sta crescendo molto ed abbiamo ancora un grosso margine di miglioramento. Io adoro questa pista e penso che potremmo ottenere dei buon risultati, per tutti i tifosi e per la Suzuki".

Chris Vermeulen: "Abbiamo fatto degli ottimi passi avanti sulla pista di Le Mans, sia per la gara che nelle giornate di test successivi. Quindi siamo molto fiduciosi per il Mugello, una pista difficile da guidare a questi livelli ma lo scorso anno mi sono divertito molto e questa volta posso contare anche sull'appoggio di Loris sulla pista di casa".

via | Rizla Suzuki

  • shares
  • Mail
52 commenti Aggiorna
Ordina: